Acer Aspire Ethos: Disponibile ora, first look e scheda tecnica


Acer Aspire Ethos fa la sua comparsa finalmente sul mercato, uno delle serie notebook più attese dai fan di Acer ha fatto la sua uscita nei negozi, in questo articolo andremo ad analizzare le caratterisiche e valutare le scelte tecniche in base alla scheda tecnica, oltre che valutare tutta una serie di variabili che permettono di inquadrare il laptop in un determinato frangente di mercato per prestazioni e prezzo di vendita.

DIMENSIONI, MATERIALI E SCELTE ESTETICHE

Non è mai facile recensire un portatile di fascia medio alta, il rischio è di cadere in errore troppo facilmente valutando scelte legate al design in un’ottica sbagliata, cercheremo comunque di dare pressochè una descrizione oggettiva dei componenti dettata dal colpo d’occhio regalato.

Da una prima occhiata è possibile apprezzare il design molto curato e morbido nelle linee, questa è una caratteristiche che possiamo ritrovare in tutti i prodotti Acer, basati su una filosofia che adotta linee curve e ben distribuite oltre che ovviamente un aspetto altamente professionale. Una delle caratteristiche più evidenti è la keyboard con tasti distanziati, differente da altri terminali che presentano tasti molto più vicini e che non permettono una digitazione sicura e decisa, lasciando più spazio ad errori dovuti a pressioni accidentali, la stessa strategia è stata pian piano adottata anche su smartphone dalla maggior parte dei produttori come è possibile vedere dagli ultimi prodotti dotati di tastiera fisica completa.

Altro particolare è l’incavo studiato per separazione del resto del board frontale dalla keyboard, questo permette di delineare le zone di lavoro dividendo il touchpad e la tastiera in modo distinto e senza compromessi.

Ottimo il sistema di chiusura che presenta una estremità inferiore dello schermo molto sottile, questo aumenta la precisione nei movimenti ed evita problemi nella ricerca dell’angolazione perfetta del display.

Per il resto un comparto esteriore abbastanza standard, capace di soddisfare le esigenze di chi ha bisogno di un laptop dalla presenza professionale, ma allo stesso tempo dotato di scelte nel design che lo rendono al passo coi tempi e degno rivale dei competitor al top con questo settore.

Le dimensioni di questa linea variano a seconda del modello scelto, sono infatti presenti due prodotti differenti, il primo dotato di uno schermo da 15.6 pollici, mentre il secondo monta un 18.4 pollici.

HARDWARE E SOFTWARE

Settore più interessante di questa linea è ovviamente quello hardware e software, che determinano l’identità e la destinazione d’uso di questi due portatili, per descrivere al meglio entrambi i prodotti li divideremo in due analisi separate:

L’Acer Aspire Ethos 5951G da 15.6 pollici è disponibile in fase di acquisto con diverse configurazioni hardware, per il processore sarà possibile scegliere da Intel Core i3 a Core i7 terminando con il più performante della serie Intel Core i7-2630QM. Tra le altre caratteristiche selezionabili e personalizzabili ci sono:

  • Memoria RAM espandibile fino a 16 GB DDR3
  • Scheda grafica NVIDIA GT 555M o in alternativa la GT 540M
  • Memoria interna fino a 750 GB in formato HDD

In aggiunta poi è possibile selezionare un lettore Blu-ray drive incorporato, masterizzatore Blu-ray, oppure più semplicemente un masterizzatore standard DVD.

Settore ricco questo in materia di configurazione, questo permette di scegliere il meglio presente sul mercato al momento, in modo da imporre il limite di prestazioni a noi sufficiente senza acquistare un prodotto da migliorare in un secondo momento.

Passando all’Acer Aspire Ethos 8951G da 18.4 pollici, è possibile avere all’incirca le stesse opzioni di configurazione offerte per il modello dal display ridotto, in aggiunta nella scelta del processore sarà possibile selezionare un Intel Core i7-2820M, per il resto nulla di diverso rispetto al modello 5951G.

DESTINAZIONE D’USO E FUNZIONI SPECIFICHE

Ogni portatile è destinato ad un utilizzo specifico, premettiamo che questa affermazione non è da intendere come un uso esclusivo in un determinato settore ma una prevalente qualità in un determinato settore di utilizzo dettato dalla cura nei dettagli e la scelta dei componenti superiore a quella degli altri settori.

L’Acer Aspire Ethos è uno di questi notebook, esso infatti concentra particolare attenzione alla qualità video, il suo scopo è fornire una visione chiara e in alta definizione di contenuti multimediali quali video, film ed applicazioni, senza escludere giochi dai requisiti grafici elevati per una compatibilità e funzionalità davvero a 360 gradi.

Ciò non toglie che esso sia equamente valido in altri campi come la produzione audio professionale, oppure nella semplice gestione di contenuti ed archiviazione dati, risulta certo che possedere un portatile con Intel Core i7 per un utilizzo minimo delle sue potenzialità serva a poco, per questo Acer adotta una politica che a me personalmente piace. La casa asiatica offre agli utenti, come già anticipato, la possibilità di scegliere il livello massimo prestazionale più adatto alle nostre esigenze, indirizzando al meglio la nostra spesa poichè ovviamente maggiori prestazioni si traducono in un costo a volte anche doppio.

Agganciandoci a questo concetto non possiamo offrire un rapporto qualità prezzo significativo poichè dovremmo analizzare le singole configurazioni hardware, possiamo però affermare che un prezzo medio base di 1300 euro risulta accettabile per il 5951G, mentre per l’8951G è  previsto un prezzo di 1440 euro ugualmente giustificabile.

CONSIGLIO E CONSIDERAZIONI FINALI

Il consiglio è ovviamente quello di acquistare un portatile di questa serie, la qualità e la durata nel tempo di Acer non può essere messa in discussione minimamente, questo rende l’acquisto abbastanza semplice quando si parla di questo produttore, ovviamente la vasta scelta di configurazioni permette di avere il portatile dei propri sogni, unica variabile che ne frena l’acquisto è il design, molti in effetti preferiscono delle forme più squadrate e sottili ma bisognerà fare una valutazione in base all’utilizzo ed al rapporto qualità-prezzo in questo caso, rimandiamo a voi quindi la decisione finale consigliando una attenta comparazione delle caratteristiche e delle qualità particolari che ogni laptop possiede.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta