Ultimi IPv4 prima degli IPv6


L’Internet Assigned Numbers Authority (IANA) ha assegnato gli ultimi indirizzi IPv4, nel corso di una cerimonia a Miami ed a ciascuno dei cinque grandi Regional Internet Registries (RIR) è stato assegnato uno degli ultimi cinque blocchi di circa 16 milioni di indirizzi.

Una volta finiti questi, le aziende dovranno per forza passare all’IPv6, che è ormai disponibile da oltre un decennio e permette di avere un numero illimitato di indirizzi.

Quando non ci saranno più indirizzi IPv4 disponibili presso il RIR, nuovi host su Internet non saranno in grado di comunicare con i sistemi che utilizzano solo IPv4.

Alcuni esperti consigliano di adottare un approccio dual-stack per restare in contatto con host con entrambi i protocolli IPv4 e IPv6.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta