Nvidia lancia 3D vision 2


Ormai il 3D si sta sempre più diffondendo proponendo tutte le sue evoluzioni tra cui la possibilità di 3d senza occhiali.

Quindi si è lontani dai primi tentativi, quando anche di Nvidia aveva lanciato il 3D Vision 1. Ora l’azienda riprova a proporre degli occhiali speciali per vedere le immagini ed i video in 3 D, chiamati 3D Vision 2.

A differenza dei primi lanciati, questi occhiali sono costruiti in materiale più morbido per evitare che vengano lasciati sulla pelle segni antiestetici e anche le lenti sono state aumentate del 20%.

Inoltre in questo ultimo modello, la luce esterna viene fatta filtrare più agevolmente garantendo una fedeltà cromatica superiore.

Del resto una delle critiche maggiori  è che con gli occhiali le immagini 3D sembrano più scure. Ora invece Nvidia promette che i monitor che useranno la sua tecnologia 3D LightBoost, offriranno immagini due volte più luminose rispetto alle attuali soluzioni 3D.

Il primo ad avere integrato la tecnologia LightBoost è stato l’Asus VG278H che ha un monitor da 27 pollici e risoluzione 1980 x1080, un’ingresso DVI dual-link e una porta HDMI 1,4.

Oggi sempre più produttori sono interessati ad offrire nuove tecnologie per la visione 3D. Come evidenzia la stessa Nvidia,  il numero dei monitor in grado di permettere la tecnologia 3D è aumentato del 112 % fra il primo ed il secondo trimestre 2011 ed anche il numero dei notebook abilitati al 3D è cresciuto del 126%, mentre sono più di 500 i giochi in 3D disponibili per il PC.

Il kit Nvidia composto dagli occhiali e da un emittitore wireless a raggi infrarossi costerà 149 dollari, mentre gli occhiali in confezione sfusa, saranno offerti ad un costo di 99 dollari. Sempre entro ottobre sarà disponibile l’Asus VG278H in tandem con l’emittitore e gli occhiali, al prezzo di 699 dollari.

Da provare


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta