I nuovi netbook: Acer Aspire One D150 e Asus 1000HE


Da poco le case produttrici di netbook stanno ampliando le loro offerte con nuovi prodotti rinnovati sotto molti aspetti,  tra cui ritroviamo la scelta di un nuovo processore, l’ N280.

Questa nuova Cpu della Intel entrata in commercio da poco adotta lo stesso chipset del modello precedente (N270), le uniche differenze che presenta sono la frequenza del Front Side Bus migliorata, la quale passa da 533 a 667 MHz e la frequenza di clock che passa da 1,60 a 1,66 GHz.

Inoltre il nuovo processore N280 ha un consumo energetico minore e quindi questo va a vantaggio dell’ autonomia della batteria,

Comunque a breve uscirà il chipset GN40 che presenterà un’interfaccia grafica di classe X4500HD e rispetto alla Cpu N280 sarà più veloce e riuscirà a supportare la riproduzione di filmati hd, però questo chipset ha un consumo più elevato.

I modelli che hanno aperto il commercio di questo nuovo processore sono l’ Acer Aspire One D150 e l’ Asus 1000HE.

 

 

 

Il nuovo acer
Il nuovo acer

L’ Acer Aspire One D150 è una versione riveduta del modello precedente cioè l’Aspire A110 /A150 il quale è stato uno dei modelli più venduti in Italia.

Innanzitutto rispetto alla precedente versione, che presentava uno schermo da 8,9 pollici, l’Aspire One D150 ha un display da 10,1 pollici,  infatti in questo modo anche se la risoluzione rimane la stessa la comodità d’ uso e la leggibilità sono davvero ottime.

Un altro punto a vantaggio di questo netbook è l’ autonomia che risulta aggirarsi sulle 7 ore. Naturalmente questo dato varia a seconda del modo d’ uso, però la batteria sporge un po’ troppo dalla parte posteriore della scocca.

La linea del design che viene adottata su questo modello è molto pulita e moderna ed è disponibile nei colori rosso, nero e bianco (con scocca interna nera).

La tastiera di questo netbook non è cambiata molto rispetto all’Aspire A110 /A150, comunque rimane davvero comoda da usare, invece il touch pad è stato migliorato e i pulsanti del pad sono stati disposti nella posizione solita dei notebook e quindi al disotto del pannello touch.

Un’ altro aspetto positivo è il facile accesso al disco fisso, alla ram e ad altri componenti così da poter facilmente effettuare degli upgrade o sostituire dei pezzi, a differenza dei precedenti modelli nei quali l’ accesso risultava più difficoltoso.

Quindi in conclusione questo nuovo netbook presentato dall’ Acer presenta una costruzione e dotazione davvero curata nei dettagli , una lunga autonomia che si aggira sulle 7 ore e un’ ottima accessibilità ai componenti interni . Tuttavia, non si può fare a meno di notare che la batteria tende a sporgere dal telaio e i pulsanti del pad potrebbero essere migliorati ulteriormente.

 

 

Dimensioni      260 x 185 x 33,4 mm

Peso                 1,33 kg

Processore       Intel Atom N280 / 1.66 GHz

Chipset              Intel 945GSE

Ram                  1 GB DDR2 SDRAM

Disco rigido     160 GB

Schermo           10″ WSVGA LCD Acer CrystalBrite LED

Batteria              5200 mAh

Autonomia         8 ore

 

 

 

 

 

 

 

L’ Asus 1000HE
L’ Asus 1000HE

L’ Asus Eee Pc 1000He è uno dei nuovi netbook che sta facendo discutere maggiormente e che si sta ponendo ai primi posti d’ acquisto. Questo nuovo modello della Asus rispetto ai precedenti oltre a montare il nuovo processore N280 presenta un design migliorato sia dalla nuova lucidatura antigraffio denominata Infusion, sia dalla presenza della nuova tastiera ad isola, che oltre ad essere gradevole nell’ aspetto è davvero comoda da usare.

Oltre al design e la nuova CPU vi sono altri componenti che pongono questo netbook su di un gradino più alto rispetto ai concorrenti, infatti con questo modello troviamo una batteria da 8700 mAh che da un’ autonomia davvero elevata che si aggira intorno alle 8 ore anche se la casa produttrice ne ha dichiarato una di 9 ore.

E’da notare inoltre che la batteria pur avendo un alto voltaggio non sporge molto dalla scocca, però fa si che il peso del netbook sia superiore alla media.

Inoltre a differenza dei concorrenti presenta una webcam da 1,3 Mpixel e un Wi-Fi con standard N grazie al quale si può aumentare la velocità di trasmissione dati se vi sono infrastrutture di rete adatte.

Però un aspetto che poteva essere migliorato sta nella tastiera che pur essendo ad isola e comoda da usare, quando vengono pigiati i tasti la base della tastiera si muove facilmente.

Un altro aspetto importante è la presenza di uno storage online accessibile dal desktop di 10 Gb, che  Asus fornisce con il netbook.

Infine ricordiamo che il sistema operativo utilizzato rimane Windows XP Home.

Quindi in conclusione questo nuovo netbook presentato dall’ Asus presenta un’ ottima autonomia che si aggira sulle 8ore, un design davvero curato e gradevole, ed inoltre un’ ottima realizzazione tecnica. Però dobbiamo tenere presente che la tastiera e il pad sono da migliorare e il peso che ha questo netbook è superiore alla media.

 

Dimensioni      26.6 cm x 19.1 cm x 3.8 cm

Peso                 1 .45 kg

Processore       Intel Atom N280 / 1.66 GHz

Chipset              Intel 945GSE

Ram                  1 GB DDR2 SDRAM

Disco rigido     160 GB

Schermo           10″ TFT 1024 x 600 ( WSVGA )

Batteria              8700 mAh

Autonomia         9 ore

 

Danilo Panettieri


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta