Ecommerce – tassa per chi compra con internet explorer


Si sa, l’usufruibilità dei siti con ogni tipologia di browser e versione richiede spesso una grossa mole di lavoro tecnico e di controllo frontend, con un conseguente aumento dei costi di gestione.

Partendo dalla voglia di educare i propri cliente, Kogan.com, autorevole sito di shopping online ha inserito una fee per tutti coloro che utilizzano ancora internet explorer 7 e precedenti.

Quindi tutti gli utenti che non vogliono vedersi applicare un aumento di ben 6,8% sul proprio carrello, faranno bene ad aggiornare o cambiare il proprio browser.

Sicuramente questa scelta potrebbe anche fare perdere gli utenti meno smaliziati che incapaci di aggiornare il proprio browser, preferiranno acquistare su altre piattaforme.

Una cosa è sicura, questa tassa farà comunque parlare e quindi ci sarà una pioggia di pubblicità virale per il sito.

Come dire … tutto bene purchè se ne parli.

Ovviamente in Italia, gli emuli non si sono lasciati attendere ed il celebre Memorystock.it ecommerce delle memorie e custodie per cellulari, ha deciso di valutare questo costo opzionale per chi ha ancora il coraggio di usare versioni di browser antidiluviani.

Che sia il caso di passare a Chrome e browser con aggiornamenti automatici?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta