Nexus 10 e Nexus 7 32 GB, i nuovi tablet di casa Google


Nexus 10 e Nexus 7 da 32 GB sono i nuovi tablet presentati ieri da Google con un comunicato stampa diramato al posto dell’evento che sarebbe dovuto tenersi a New York e che è invece saltato, come è ben noto, per via del terrificante uragano Sandy che in queste ore continua a devastare la costa orientale degli Stati Uniti. Nexus 10 è un vero e proprio pezzo da novanta, un tablet dalle caratteristiche tecniche molto interessanti venduto però a un prezzo particolarmente basso rispetto gli standard del settore: la stessa filosofia vista con lo smartphone Nexus 4, che sia l’inizio di un qualcosa di nuovo e “leggero” per i portafogli dei consumatori?

Il Nexus 10 monta un display da 10 pollici con risoluzione da ben 2560 x 1660 pixel e supera in tal senso anche il nuovo iPad di Apple. Il processore è un dual core di marca Exynos 5250 con frequenza di clock massima da 1.7 GHz, affiancato da un quantitativo di memoria RAM pari a 2 GB. Assenti le connessioni 3G/4G, dettaglio che in un certo senso “giustifica” il prezzo contenuto del dispositivo, la connettività è comunque garantita da moduli WiFi, Bluetooth e NFC. Presente anche il GPS. La fotocamera posteriore ha una risoluzione di 5 megapixel: 1.3 per quella frontale. Con sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean, il Nexus 10 avrà un prezzo di 399 dollari per il modello 16 GB e di 499 per la versione 32 GB con disponibilità fissata al 3 novembre. La memoria interna non è espandibile.

Altra novità interessante è stata la presentazione del modello da 32 GB del già apprezzato Nexus 7. Eliminato il modello da 8 GB, il Nexus 7 da 16 GB “scende” a un prezzo di 199 dollari, con la nuova versione da memoria doppia venduta a 249. Con 50 dollari in più sarà inoltre possibile acquistare anche il nuovo modello fornito di connettività 3G.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta