Google svela Google Wallet e Google Offers


Durante la scorsa settimana, in un evento tenutosi a New York, Google ha svelato il servizio che si appresta a lanciare, ossia Google Wallet che sarà sperimentato in alcune città, come San Francisco e New York, fino al lancio ufficiale che dovrebbe esserci quest’estate.

Il servizio cercherà di combinare buoni, sconti e pagamenti con il telefono cellulare: Google vuole mettere insieme tutte le parti che rendono un successo la vendita al dettaglio per creare una migliore esperienza di shopping per il futuro.

Quindi buoni o avvisi sui prodotti che si acquistano di frequente potranno apparire sul telefono e si potrà procedere all’ acquisto on line con il cellulare, oppure sarà possibile andare in un negozio ed inserire il cellulare in un apposito terminale, ed effettuare l’acquisto addebitando il pagamento sulla carta di credito.

Secondo Google, questo sistema sarà molto più sicuro che usare il portafogli, grazie alla password ed alla crittografia del cellulare.

Il primo cellulare con cui sarà possibile utilizzare il servizio è il Nexus S, basato su Android e che ha al suo interno un chip NFC, grazie al quale sarà possibile effettuare pagamenti tramite il sistema Paypass di MasterCard.

La tecnologia NFC -near field comunication- permette l’invio sicuro di dati fra due dispositivi posti a poca distanza e, stando alle previsioni di Google, presto tutti i telefoni Android avranno il chip NFC.

Fra i rivenditori partecipanti a questa prima fase sperimentale già ci sono Macy’s, Subway, Walgreens, Toys “R” Us, Bloomingdale’s, Guess, and Noah’s Bagels.

Per quello che riguarda invece i sistemi di pagamento, Google è già in patner-ship con Sprint, MasterCard, Citi, e FirstData.

Google Wallet potrà permettere l’uso di più schede sia Citi che Mastercard ed anche di una carta prepagata che potrà essere finanziata tramite qualunque carta di credito. Ben presto, anche le carte d’imbarco, i biglietti aerei, quelli per gli spettacoli, tutto potrà essere acquistato con questo sistema.

E non finisce qui: Google ha introdotto Google Offers, ossia un servizio giornaliero di offerte che possono essere comunicate tramite e-mail o telefono.

Legando in questo modo clienti, rivenditori e telefono, Google sta sicuramente lanciando una nuova era per l’e-commerce. Voi che ne pensate ?

Riuscirà ad imporsi in quello che oggi è il terreno di GroupOn?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta