Classifica motori di ricerca Google ruba mercato a Yahoo


Secondo i dati riportati da Comscore, Google non solo continua ad imperare nel mondo dei motori di ricerca con il 66,2%, ma anzi continua a strappare quote di mercato ai competitor come un bel 0,3% a Yahoo.

Del resto già a dicembre Yahoo aveva perso il suo secondo posto come motore di ricerca a favore di Bing. Solo un anno fa Yahoo aveva il 16% del mercato mentre ora è al 14,1% e Bing è 15,2%. Dopo questi tre grandi, c’è AOL con solo il 3% dello share.

Vediamo un attimo l’andamento del mondo dei motori di ricerca tra dicembre 2011 e gennaio 2012.

A dicembre c’è stato un aumento della query globale dei motori del 2%, seguita a gennaio da una diminuzione del 2%.

E’ probabile che tale aumento fosse dovuto al periodo di festività, ma in ogni caso ci sono state 17,8 miliardi di ricerche complessive, distribuite nel modo seguente:

Google, il re dei motori con 11,8 miliardi di ricerche, Microsoft con Bing al secondo posto ne ha avute 2,7 miliardi e Yahoo 2,5 miliardi.

La query complessiva è diminuita del 2% per Google e Microsoft e addirittura del 5% per Yahoo.

Il nuovo Ceo di Yahoo sarò in grado di apportare in breve tempo cambiamenti che siano in grado di rinverdire l’immagine di Yahoo, anche come motore di ricerca?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta