Chrome ancora più veloce con Beta 10


Google ha da poco rilasciato la beta 10 di Chrome, mentre ad inizio febbraio ha fatto uscire la versione 9 stabile; del resto rilascia diverse versioni per ogni canale, stabile, beta, dev.

Secondo prove effettuate con benchmark Javascript V8, la beta 10 di Chrome sarebbe il 64% più veloce della versione 9, grazie all’utilizzo di una nuova tecnologia chiamata Crankshaft che in alcune applicazioni offrirebbe performance superiori del 100%

Questi risultati non sembrano così evidenti ai tester del browser come evidenzia, ad esempio, SunSpider: usando tale tecnologia non ci sono miglioramenti di rilievo, ma gli ingegneri di Google hanno spiegato che tale funzione ottimizza pesantemente il codice che è eseguito di frequente mentre non perde tempo con codici poco utilizzati ed ecco perchè il test SunSpider che dura pochi millisecondi non riporta sensibili aumenti delle prestazioni.

Altri miglioramenti nella beta 10 di Chrome, riguardano video con l’accelerazione hardware, dei cambiamenti su come vengono visualizzate le opzioni del browser, la sincronizzazione automatica delle password e una nuova opzione riguardante la sicurezza che disattiva automaticamente i vecchi plug-in.

Infatti spesso proprio i plug-in di java o di Adobe, soprattutto se obsoleti possono permettere a codice remoto di impossessarsi del computer oppure di leggere i dati sull’hard-disk.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta