Avviso Google: pericolo malware


Brutte notizie per migliaia di webmaster: in questo giorni Google ha messo in guardia oltre 20.000 siti web, avvertendoli che a causa di diversi bug siti, alcuni malware potrebbero attaccare e creare non pochi problemi ai siti in questione.

Secondo Big G, le pagine web potrebbero essere violate sfruttando javascript immessi da terzi e gli utenti potrebbero essere reindirizzati a siti non protetti o siti pericolosi.
Il problema, a quanto pare, non riguarda solo i siti ma gli stessi server ospitanti: sempre secondo la nota di Google, i server potrebbero essere stati compromessi e, proprio per questo, si avverte lo staff di controllare scrupolosamente la sicurezza dei propri siti.

Questa campagne anti-malware promossa da Google, sta avendo un grosso impatto e lo stesso Matt Jensen, portavoce di Google, ha dichiarato in un email che la società considera prioritario essere trasparenti ed aiutare i webmaster a prevenire lo spam.

Del resto non è la prima volta che Google lancia questo tipo di campagne: già nel giugno 2011, escluse oltre 11 milioni di url dal dominio “co.cc” perchè utilizzati dai cybercriminali per diffondere malware.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta