Dvd Shrink guida


Dvd Shrink e’ un programma freeware che torna utile quando si vuole comprimere un dvd o realizzare una copia di backup (tenendo in considerazione se la licenza del prodotto lo consente).

E’ un programma consigliato sia per facilita’ di utilizzo, ma anche per velocita’ di esecuzione con cui porta a termine i propri compiti.

Dvdshrink e’ un programma rilevante anche per la funzione di compressione automatica che permette di masterizzare su un comune dvd vergine da 4,5 giga anche file provenienti da dvd double layer o ad alta definizione.

Vediamo come si esegue una copia dei nostri dvd dei quali, lo ribadiamo ancora una volta, possediamo i diritti per la realizzazione della copia di backup.

Per prima cosa scarichiamo Dvd Shrink in italiano

Al termine dell’installazione lanciamo il programma, facendo comparira’ una finestra simile a questa:

dvdrip

Clicchiamo su open disk per selezionare il lettore dove avremo in precedenza inserito il nostro dvd o utilizziamo open files se la fonte e’ il nostro hard disk.

Aspettiamo il tempo necessario (in generale una quindicina di secondi) affinche’ dvd shrienk esegua un’analisi del DVD.

Al termine dell’analisi dvd shrink ci permette di eseguire il back up settando in automatico il livello di compressione atto a contenere il file in un dvd standard.

Facciamo partire il backup cliccando sull’apposito tasto.

Bisognera’ attendere un tempo variabile in base alla potenza del processore ed alla velocita’ di lettura del masterizzatore o lettore dvd.

Finito il rip il programma passera’ alla masterizzazione, chiedendoci di inserire un supporto vergine atto a contenere il backup.

Il gioco e’ fatto, semplice no?

Ora non rischierete piu’ di rovinare la copia originale dei film della vostra collezione, potendo utilizzare la copia da voi creata.

Un’ulteriore operazione da valutare sarebbe una conversione da dvd a divx, un formato compresso di estensione .avi visualizzabile su ogni pc con opportuni codec ed in lettori divx.

Guida ai setting di dvdshrink

DVD Shrink ci fa delle proposte di compressione che naturalmente noi possiamo non condividere, perche’ ad esempio vogliamo una qualita’ migliore per il film e non ci interessa mantenere gli extra o lingue straniere.

Ecco quindi una panoramica piu’ minuziosa e precisa di DVD Shrink utile a capire cosa possiamo fare per decidere noi sul da farsi.

DVD Shrink e’ così composto:

Una prima finestra DVD structure troveremo appunto la struttura del dvd :

Menus : si riferisce ai menu’ contenuti nel dvd.

Main Movie : si riferisce al filmato principale.

Extras : si riferisce agli extra del film

Unreferenced Material : materiale aggiuntivo presente nel dvd

Una seconda finestra Compression setting che ci mostra i contenuti del Dvd piu’ nello specifico (video, audio, subpicture).

Di default come abbiamo detto la compressione dei file e’ settata su automatic , ma possiamo settare per ogni file:

no compression : nessuna compressione

custom ratio : mettiamo una percentuale di compressione o spostiamo noi la linguetta della compressione di fianco alla casella dove e’ impostabile la %. Notate come si muove la barra verde della capienza del dvd.

still image : sostituisce il contenuto con un’immagine

still picture : sostituisce il contenuto con qualche scena

A tutti i file possiamo applicare le sopra elencate modalita’ di compressione, ma tenete presente questa cosa :

occupate tutto lo spazio del DVD (il verde deve arrivare fino alla fine), quando cio’ e’ possibile e puntate soprattutto a mantenere alta la qualita’ del film quindi a mantenere quanto meno compresso si puo’ la parte video del film (non degli extra).

Eliminate le lingue inutili così da poter ottimizzare ed aumentare di qualita’ gli altri file.

Per eliminarle basta eliminare la selezione dalla casella della lingua.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta