Sony Ericsson: Xperia arc S, nuovo design e prestazioni super


Sony Ericsson rinnova la sua collezione Xperia, da pochi giorni è stato presentato il nuovo Sony Ericsson Xperia arc S, successore dell’ottimo Sony Ericsson Xperia arc che ha fatto strage nel mercato di fascia medio alta nei primi mesi del 2011. Ora toccherà a questo nuovo modello prendere l’eredità del precedente e cercare di catturare una fetta di pubblico ancora più ampia di quanto fatto dal modello attualmente in commercio. Sfida che si preannuncia abbastanza dura ma che viaggia su un binario abbastanza agevole visto che siamo in presenza di uno smartphone sulla carta notevole sia per design che per contenuti.

In questo articolo andremo a presentare questo smartphone grazie alla scheda tecnica fornita dal produttore, cercando di mettere in evidenza le caratteristiche positive e negative, che potranno aiutarci a fare un quadro generale del prodotto in attesa dell’uscita sul mercato, aiutando l’utente a scegliere il prodotto migliore durante la fase d’acquisto. Senza attendere oltre cominciamo la nostra review tecnica del Sony Ericsson Xperia arc S.

DESIGN & ANNOTAZIONI TECNICHE

Parlare di Sony Ericsson Xperia arc qualche mese fa è stato un piacere sotto molti punti di vista, uno di questi riguarda proprio il design, davvero caratteristico pur apportando solo una leggera curvatura della cover posteriore, dettaglio che a molti è sembrato e sembra ancora banale ma che effettivamente denota una forte personalità di questa serie.

Inutile dire che se il primo modello della serie è stato ottimo, dal secondo ci aspettiamo sicuramente di meglio, a prima vista sembra che questo concetto possa trovare solide basi, però per una valutazione dettagliata dovremo aspettare la prova reale del prodotto.

Restando in tema design parliamo delle dimensioni, la prima vera sorpresa di questo smartphone è stata infatti la presenza di quote ridotte rispetto alla scorsa edizione, soprattutto nello spessore. Sony Ericsson Xperia arc S ha dimensioni pari a 125 x 63 x 8.7 mm, davvero notevoli per un terminale che unisce stile e prestazioni di alto livello. Il tutto viene racchiuso in un peso di 117 grammi, anche qui troviamo un valore abbastanza nella media, pur avendo analizzato smartphone dal peso inferiore ma anche molti smartphone dalla mole esagerata in tutte le variabili sopra citate.

In conclusione possiamo dire che Sony Ericsson Xperia arc S non differisce molto dal modello precedente poichè si tratta di una naturale evoluzione che punta molto soprattutto sul settore delle prestazioni che sul design, quindi aspettiamoci la solita classe con un occhio di riguardo agli altri settori che compongono lo smartphone. Un voto generale per la categoria è difficile darlo adesso poichè un modello particolare come questo ha bisogno di test riguardanti fattori come l’ergonomia o la funzionalità degli ingressi e dei tasti fisici, comunque superiore all’8 senza dubbio.

HARDWARE & SOFTWARE

Cambiamo marcia e cominciamo ad introdurre le novità relative al lato tecnico di questo Sony Ericsson Xperia arc S, che effettivamente cambia marcia e viaggia ad una velocità nettamente superiore al gemello attualmente in commercio, questo giustifica in gran parte l’arrivo del nuovo prodotto che potrebbe essere una ottima occasione per valutare i passi avanti fatti dal produttore asiatico in materia di componenti e gestione delle applicazioni.

Elenchiamo velocemente i componenti fondamentali che danno forma al sistema, partiamo con il processore da 1.5 GHz, che dovrebbe consentire prestazioni di alto livello sostanzialmente simili a quelle dei modelli di fascia top attualmente in commercio, poi abbiamo una memoria interna molto piccola, 320 MB, che però sarà espandibile tramite una scheda di memoria esterna micro SD fino a 32 GB, infine abbiamo la fotocamera da 8.1 megapixel, sulla carta davvero ottima poichè dotata di Flash LED e Autofocus, il che consente una resa delle foto e dei video pressochè perfetta. Quasi superfluo ricordarlo ma doveroso per chi non ne avesse la certezza, è la presenza del sistema operativo Android versione 2.3, OS in uso ormai su tutti i modelli di fascia medio-alta.

Infine parliamo del display, che sarà un 4.2 pollici, molto ampio e perfettamente distribuito nella cornice dello smartphone, anche se avremmo preferito un margine di cornice leggermente più ampio in termini di resa, poichè l’occhio tende a concentrarsi maggiormente sulle immagini in presenza di un bordo marcato, però questo è un piccolo dettaglio di cui possiamo nella maggior parte dei casi fare a meno. Il display è dotato di una risoluzione pari a 480 x 854 pixel con 16 milioni di colori disponibili.

Per quanto riguarda le connessioni saranno presenti tutti i più avanzati sistemi di condivisione e ricezione di rete, tali da permettere una perfetta navigazione internet e uno scambio dati ad alta velocità, la qualità di questi due aspetti la conosceremo solo in fase di test poichè sono tante le variabili che possono influenzare il livello di performance in questa categoria.

Voto generale per il settore lo daremo come sempre in fase di test, sarà infatti interessante capire come Sony Ericsson abbia sfruttato la nuova CPU per dare un tocco innovativo al sistema ed alle applicazioni disponibili di serie e per l’acquisto.

PREZZO & USCITA

L’uscita del Sony Ericsson Xperia arc S è prevista per le prime settimane del 2012, data ancora lontanissima che però ci consente di abozzare un limite di tempo entro il quale vedremo anche un nuovo Xperia Play o magari un modello del tutto nuovo appartente però alla stessa fortunatissima serie, capace di mettere in risalto Sony Ericsson, da tempo finita a margine del mercato top. Il prezzo è ovviamente un mistero, comunque vista la scheda tecnica non scenderà sotto i 500 euro il prezzo di lancio.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta