Scendono i fatturati della Nokia


Le cause del disastro Nokia hanno dei nomi ben precisi: Lg, Samsung, Android, ma soprattutto iPhone.

Il colosso della telefonia finlandese, sembra stia vivendo un periodo di crisi pazzesca.

Nokia controlla la fetta più ampia della torta del mercato degli smartphone, ed il suo ruolo di regina dei cellulari non dovrebbe traballare, ma stando agli ultimi dati relativi al settore vendite, iPhone e Blackberry la fanno da padrona.

Ciò che dimostra quello di cui stiamo parlando, sono i prezzi di listino che si sono drasticamente abbassati: uno smartphone Nokia, è passato da 190 a 155 euro in meno di 3 mesi, un ribasso quasi record.

A confermare ‘lo stato d’emergenza’, è stato lo stesso Nick Jones, asserendo che i prezzi medi e le vendite effettuate sono state decisamente al di sotto del previsto.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta