Nokia C2-06: Dual sim, prezzo, analisi scheda tecnica


Nokia ha finalmente annunciato la nuova serie C2, che vedrà tra i terminali offerti il C2-06, telefono dual sim dal prezzo che potrebbe rivelarsi interessante e dalla scheda tecnica sicuramente notevole per la tipologia di cellulare ancora ostico per i produttori.

Andremo ad analizzare la scheda tecnica parziale e scopriremo qualche informazione in più su questo cellulare che è comparso sul web con le prime indiscrezioni quasi 3 mesi fa e che rapidamente ha saputo creare una aspettativa positiva nei suoi confronti, superando altri telefoni dual sim in uscita durante il prossimo trimestre dell’anno.

COLPO D’OCCHIO E DIMENSIONI

Difficilmente qualche mese fa potevamo pensare ad un telefono dual sim capace allo stesso tempo di racchiudere un design che si avvicina molto a quello di un comune smartphone di ultima generazione, oggi invece osservando il nuovo Nokia C2-06 possiamo registrare un salto qualitativo in questo settore davvero notevole, il che presuppone un cambio di marcia da parte della casa finlandese e non solo, verso il futuro degli smartphone a 2 sim card.

Oggettivamente non possiamo definirlo un must di settore per il suo design questo nuovo Nokia, ma per gli amanti dello slide verticale è una ottima soluzione che ricerca un compromesso tra stile e funzionalità, il tutto unito ad un ventaglio colorazioni sempre molto corposo, come del resto ci ha abituato Nokia in tutti i suoi prodotti, quasi a dare il messaggio che non esistano dubbi e fattori che la casa finlandese non curi e possa soddisfare, concedendo un dubbio all’utente. Questo aspetto è da molti sottovalutato ma se ci si presta un attimo di riflessione non credo che si possano trovare molti altri produttori che investono la stessa maniacalità nei dettagli al pari di Nokia, il che è sinonimo di garanzia partendo dal design per finire a dettagli importantissimi come i materiali, ottimi anche in questa circostanza.

Le dimensioni di questo smartphone non sono ancora note ma sicuramente è definita la risoluzione schermo, portata in questa occasione a 240 x 320 pixel, non proprio brillantissima cone proporzioni ma comunque nulla di drammatico. Incognita fondamentale sarà sicuramente lo spessore, che potrebbe diventare un fattore interessante in fase di confronto con altri telefoni annunciati dai competitor, che in alcuni casi arrivano a dimensioni davvero ridotte ed un peso di circa 80 grammi, davvero pochi se si pensa che la media degli smartphone arriva 120 grammi circa con picchi di 145 grammi.

HARDWARE & SOFTWARE

Non avendo molti dati a disposizione non è possibile dare un primo giudizio oggettivo su questo settore, ciò non toglie che possano essere avanzate delle ipotesi o che sia possibile analizzare e discutere dei rumors più o meno confermati riguardo questo Nokia C2-06. Tra le certezze possiamo confemare la presenza del display touchscreen, che impreziosisce molto questo prodotto, anche se l’utenza business non sarà sicuramente colpita da questo particolare poichè poco funzionale e comodo nel rapido svolgimento delle attività. Secondo dato certo, annunciato durante una manifestazione targata Nokia, è la presenza della fotocamera da 2 megapixel, questo non deve spaventare gli utenti che ormai sono abituati a 8 oppure 12 megapixel implementati sui propri smartphone, la qualità di questa camera non sarà eccelsa ma sicuramente assolverà al suo compito in modo sufficiente quindi non ci sentiamo in grado di criticare la scelta presa da Nokia, che proporrà un prezzo interessante a bilanciare un settore tecnico non proprio perfetto.

Ultima caratterisitca da segnalare è la presenza della connessione Bluetooth 2.1, finalmente arrivata anche su questi terminali dual sim, la necessità di scambiare dati, file e indirizzi è fondamentale in alcuni lavori, e questa opzione mancante ha penalizzato l’immagine di un telefono utile ma solo nel campo della gestione delle schede, adesso possiamo invece avere a che fare con un prodotto che ha ancora tanta strada da fare ma che sicuramente è un ottimo passo avanti rispetto alle origini ancora vicine.

Non possiamo dare ulteriori informazioni sul settore tecnico poichè non ci sono conferme su le varie indiscrezioni che circolano in questi giorni, per cui vi rimandiamo al prossimo articolo per ulteriori novità e dati tecnici svelati dal produttore che non penso sinceramente abbia molti altri assi nella manica per questa serie.

PREZZO E USCITA PREVISTA

Una delle incognite più frequenti quando si parla di telefoni particolari è la data d’uscita, Nokia ha voluto tenere un velo di mistero sul periodo di lancio, in previsione possiamo dare un tempo di circa 2-3 mesi prima del rilascio almeno, più realisticamente dovrebbe arrivre intorno a fine Ottobre, speriamo ovviamente di essere piacevolmente sorpresi e poter analizzare il nuovo Nokia C2-06 il prima possibile.

Passiamo ora al fattore dominante quando si parla di telefonia, ovvero il prezzo di questo Nokia C2-06, è stato annunciato una soglia minima di 80 euro che vanno poi aggiunti alle varie tasse e contributi, facendo maturare il prezzo di qualche decina di euro ma che dovrebbe rimanere comunque interessante.

CONSIDERAZIONI E VALUTAZIONE PARZIALE

Valutando il rapporto qualità prezzo risulta attualmente difficile avere un dato attendibile poichè manca il prezzo ufficiale di vendita in Italia e una visione complessiva della qualità del prodotto nella sua interezza, comunque possiamo definirlo un prodotto da 7 pieno, senza avere effettuato alcuna prova o valutazione fisica ma semplicemente valutando la qualità del produttore ed il pacchetto d’opzioni offerto, ovvero il dual sim, che non è cosa da poco, un display touchscreen che risulta sinonimo di tecnologia al passo coi tempi e ovviamente una fotocamera, che se pur da 2 megapixel consente di effettuare foto e scambiarle tramite bluetooth. Tutto questo a mio modesto giudizio è un ottimo pacchetto capace di soddisfare i bisogni dell’utenza business che durante la giornata ha estremo bisogno di funzioni semplici e massima usabulità sia nel campo relativo alle telefonate che nella gestione del telefono stesso.

Sommando questi due aspetti possiamo definire l’essenza attuale di tutti gli ultimi telefoni dual sim presenti sul mercato, che si prefiggono l’idea di andare verso nuovi traguardi ma il tutto avverrà con la dovuta cautela poichè un flop in questo momento potrebbe portare un danno d’immagine notevole anche a produttori leader come Nokia.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta