Nokia 500: CPU da 1 GHz e tante altre funzioni a prezzo interessante


Nokia 500 è il nuovo cellulare lanciato dalla casa finlandese sul mercato, tante le novità da analizzare per questo modello che si presenta come un prodotto di fascia bassa ma che in realtà possiede una dotazione che lo rende appetibile per tutti gli utenti che guardano alla fascia media, inoltre il prezzo incredibilmente basso ed il design curatissimo come al solito lo rendono un prodotto davvero da non perdere per i fan Nokia.

Plauso particolare va fatto ai designer, che hanno progettato un prodotto dalle forme insolite e dallo stile particolare, questo denota la volontà di Nokia di staccarsi dal comune mattoncino ultrasottile proposto dai competitor e di puntare su un prodotto che mostra personalità, caratteristica non indifferente negli ultmi tempi visto che andiamo verso un mercato fatto da cellulari dello stesso tipo e con le stesse funzioni.

In questo articolo analizzeremo i dettagli tecnici che la casa finlandese ha reso disponibili tramite la scheda tecnica e cercheremo di capire in anticipo quali potrebbero essere i pregi ed i difetti di questo terminale. Il tutto corredato da un primo rapporto qualità prezzo parziale, poichè quello finale lo daremo solo quando effettueremo un test effettivo del prodotto.

DESIGN & ANNOTAZIONI TECNICHE

Partiamo quindi con il primo dei 3 settori che solitamente analizziamo in queste review tecniche, il design di questo Nokia 500 come già accennato in precedenza è tra i migliori della sua fascia di mercato, poichè denota una concezione diversa di questa serie che riesce a distaccarsi egreggiamente dal classico stile smartphone che vediamo sui più comuni modelli come iPhone o Galaxy S2. Parte frontale con un display da 3.2 pollici che occupa il 70% circa del fronte, lasciando spazio ad una ampia cornice laterale e i classici 3 tasti funzione per inizio e fine chiamata oltre al menù di sistema. Nulla di nuovo per questo primo aspetto ma il tutto guardandolo assume uno stile passato ma allo stesso tempo attuale poichè impreziosito da colori vivaci, moderni e capaci di proporre un ottimo contrasto tra la black cover frontale e la scocca posteriore.

Proprio nella parte posteriore troviamo i due classici elementi di un telefono, la fotocamera, situata in alto a sinistra e proprio a fianco troviamo la griglia forata che nasconde l’altoparlante di sistema, posto intelligentemente nella parte alta poichè sostanzialmente lo smartphone viene utilizzato sia in posizione verticale, e in questo caso l’apertura per l’uscita del suono rimane aperta visto la presa bassa con le dita, ma anche nell’utilizzo verticale non da grossi problemi poichè le dita non coprono completamente la cassa permettendo l’uscita del suono tranquillamente. Errore comune è quello di posizionare la ferita dell’altoparlante in un settore più basso della scocca posteriore, per questo quando si impugna o lo si appoggia su una superficie morbida rimane otturato e quindi poco funzionale, nel caso di questo Nokia 500 invece c’è una cover posteriore leggermente ricurva che non permette la chiusura della ferita.

Le dimensioni ufficiali di questo Nokia 500 sono 111.3 x 53.8 x 14.1 mm il tutto racchiuso in un peso di soli 93 grammi, dati davvero notevoli che fanno concorrenza e battono la maggior parte dei telefoni di fascia media, solo lo spessore è leggermente accentuato ma è stato reso necessario il sacrificio di questa quota per dare la ottima usabilità che prima abbiamo descritto evitando banali errori che ha molti utenti fanno storcere il naso.

Le colorazioni disponibili saranno diverse, inizialmente però è stato scelto di mettere in vendita solo la versione black, riservando per un secondo momento le altre colorazioni che Nokia è solito dare per i suoi modelli, il ritardo però dovrebbe essere minimo, nell’ordine di 4-6 settimane al massimo.

Voto complessivo per questo settore è sicuramente alto, in attesa di un test possiamo dare un 8 pieno a questa categoria che innalza sicuramente il giudizio finale del prodotto.

HARDWARE & SOFTWARE

Il settore relativo ai componenti e alle prestazioni è tutto da scoprire ancora poichè solo un test del prodotto può dare la dimensione giusta della vera funzionalità, sono molti infatti i prodotti dotati di una scheda tecnica altisonante che poi delude le aspettative per vari motivi. Tra i dati da analizzare il primo è sicuramente il sistema operativo, che per questo Nokia 500 è Symbian versione Anna, discreto su altri terminali ma nettamente sotto la media per quanto riguarda aggiornamenti e correzione dei bugs in tempi brevi, questa è in sostanza la pecca di Symbian che ha fatto passare Nokia nelle mani di Windows Phone, casa produttrice che inizierà il suo connubio con Nokia dal prossimo autunno.

Passando invece a qualche dato tecnico troviamo uno splendido processore da 1 GHz che innalza alle stelle il rapporto qualità prezzo per questo smartphone, classificandolo tra i modelli di fascia media per prestazioni e fascia bassa per il prezzo, due dati perfetti per la filosofia d’acquisto di ogni utente che vuole ottenere il massimo con una spesa ridotta. Tra le altre funzioni e componenti troviamo la fotocamera da 5 megapixel, la funzione Nokia Maps, utilissima per gli utenti che viaggiano, e una memoria espandibile tramite micro SD già presente nella confezione da 2 GB.

PREZZO E CONSIDERAZIONI FINALI

Il Nokia 500 è sicuramente una delle sorprese per la fascia media di mercato, il suo prezzo previsto oscilla tra i 150 ed i 200 euro, davvero una cifra irrisoria se paragonata ad altri modelli che offrono lo stesso pacchetto a prezzi però molto più elevati, i quali talvolta rasentano il doppio della spesa. La qualità generale che ci aspettiamo è buona, ottimo nelle funzioni base meno però nella multimedialità come è logico che sia a questo prezzo ma nell’insieme un telefono da 7.5 in pagella. Qualsiasi altra informazione verrà data in una review completa in fase di test.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta