Motorola PRO+: , scheda tecnica, uscita confermata e prezzo previsto


Motorola continua il filone di uscite sul mercato e presenta il nuovo Motorola PRO+, modello di smartphone che raccoglie il testimone di altri terminali della stessa tipologia, bar con full qwerty, già visti nei mesi scorsi con un discreto successo di critica e vendite. L’esperienza accumulata nel campo dei modelli business ha portato a questo ultimo risultato Motorola PRO+, che si propone come valida alternativa ai modelli BlackBerry Bold, scopriremo solo in fase di test se ciò è possibile, per il momento ci limiteremo a fornire una anteprima.

In questo articolo, come al solito, faremo una piccola anteprima che analizza sommariamente le caratteristiche fondamentali della scheda tecnica del prodotto, da ciò scaturirà un primo giudizio parziale che sarà utile agli utenti per valutare le variabili fondamentali di questo ed altri smartphone simili, in modo da fare la scelta più adatta in fase d’acquisto. Senza indugiare oltre cominciamo la review tecnica di questo Motorola PRO+.

DESIGN & ANNOTAZIONI TECNICHE

Non è sicuramente un modello dal design comunque questo Motorola PRO+, il nuovo nato del colosso americano cerca di smuovere il settore in questione imponendo il proprio stile, senza però stravolgere i canoni classici. Il risultato è un ottimo connubio tra eleganza e praticità, personalmente non mi colpisce in modo eccessivo, questo è frutto di una preferenza verso lo stile BlackBerry, più compatto e meno grossolano nei particolari. Ovviamente la preferenza nello stile è una variabile assolutamente oggettiva, infatti non sarebbe corretto parlare di Motorola PRO+ come uno smartphone progettato male, anzi i passi avanti in questo settore sono stati ottimi.

La prima cosa che colpisce l’attenzione è questa forma arrotondata, infatti a differenza dei classici mattoncini squadrati, questo Motorola PRO+ adotta una filosofia più votata all’ergonomia ed alla personalità, piuttosto che puntare su un evergreen come il classico progetto base Samsung, che nel settore dei full qwerty è uno dei brand che utilizza uno stile con linee decise il quale fa assumere ai modelli la classica forma rettangolare, detta per l’appunto a mattoncino, anche questa definizione inizialmente veniva utilizzata in modo diverso.

Seconda caratteristica fondamentale è l’ampio display, che occupa il 60% circa della parte frontale, esso in presenza di uno schermo da 3.1 pollici le dimensioni ne risentono, questo Motorola PRO+ è comunque uno dei poci smartphone dotati di tastiera qwerty frontale ad avere dimensioni sopra la media. La causa di questa scelta è la volontà da parte di Motorola di proporre uno smartphone che abbracci sia la filosofia business, che certamente ricoprirà una importanza predominante, la quale sarà affiancata però dal lato multimediale, che avendo un display così grande si propone come un modello dalle qualità di riproduzione video notevoli, rispetto alla media della categoria business.

Ultimo particolare da mettere in luce in questa anteprima è la gestione della tastiera qwerty, giustamente nominata più volte nel corso di questo primo settore per la sua importanza sia a livello di immagine che di funzionalità. Essa possiede no stile parzialmente rinnovato, la nota positiva è l’utilizzo di tasti rilevati che consentono di percepire concretamente la pressione dei vari pulsanti, questo è dato dal rilievo lasciato dai progettisti in fase di sviluppo. Nota negativa è la presenza di pochi tasti funzione, quelli più frequenti sono stati comunque posizionati in seconda funzione per dare maggior spazio alle lettere e gli altri tasti fondamentali, questa soluzione è in parte giustificata dalla presenza dei classici tasti a sfioramento posti sotto il display, che assolvono a parte delle funzioni implementate diversamente nei modelli dello stesso genere.

In definitiva un modello con una forte impronta personale, che si discosta dal classico stile visto in questi ultimi anni, risultato soddisfacente che però dovrà essere valutato in fase di test, che speriamo di avere il piacere di effettuare molto presto per dare una panoramica completa del prodotto. In definitiva il voto per questo settore è un 8.5, che potrebbe facilmente salire a 9 oppure perdere qualche mezzo punto, dipenderà dall’usabilità e l’ergonomia posseduta.

HARDWARE & SOFTWARE

Poco da dire per questo settore, un modello business come il Motorola PRO+ deve necessariamente essere testato per dare la giusta dimensione di quello che andremo a trovare effettivamente una volta acquistato. Fattori come la gestione delle mail, l’agenda, la compatibilità con i principali tipi di documenti e la gestione dei contenuti per una catalogazione e ricerca rapida, sono tutti fattori che non possiamo ovviamente estrapolare dalla semplice scheda tecnica, limitiamoci quindi a fornire una lista di componenti che consentirà di fare una valutazione del potenziale in dotazione.

Partiamo con il componente fondamentale, il processore, esso possiede 1GHz di frequenza che in termini di utilizzo è un ottimo potenziale su cui puntare, quello che resta da scoprire è quanto esso sia sfruttato effettivamente dallo smartphone, che in modalità business non dovrebbe avere particolare bisogno di prestazioni elevate, mentre nella parte multimediale ci sarà spazio per un utilizzo pieno delle qualità. La RAM in dotazione è una 512 MB standard, sia nella potenza che nella configurazione, daltro canto sarebbe stato ridicolo utilizzare RAM notevolmente superiori a questa quando si parla di una CPU da 1 GHz. Memoria interna per l’archiviazione disponibile è di 4 GB, espandibile come al solito tramite scheda micro SD. Ultimo dato tra i componenti fondamentali è la fotocamera da 5 megapixel con Flash LED.

PREZZO & USCITA

In termini di prezzo non buttiamo cifre a casa, diciamo che avendo analizzato la scheda tecnica e presumendo un utilizzo quasi completo delle potenzialità, questo Motorola PRO+ dovrebbe avere un prezzo vicino ai 500 euro, che è una spesa leggermente troppo alta ma che non scenderà sotto questa soglia al momento del lancio sul mercato. L’uscita del nuovo Motorola PRO+ è stata fissata per Ottobre, quando sarà distribuito nei maggiori mercati europei, non ci resta che aspettare.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta