Yahoo! Mail per iPhone: più facile con HTML 5


Dopo Gmail, anche Yahoo! sta impegnando buona parte delle sue risorse per rendere accessibile e di facile utilizzo la propria applicazione per l’iPhone e gli altri dispositivi della Apple come l’iPad. Grazie all’introduzione dell’HTML 5 l’applicazione è ora in grado di sfruttare pienamente le proprie risorse e il dispositivo stesso sul quale viene lanciata.

La notizia è stata lanciata direttamente dal product manager dell’azienda statunitense Lee Parry, il quale ha spiegato che sia la versione per iPhone che quella per iPad,  ora possono contare su diverse caratteristiche aggiuntive davvero utili, come le informazioni salvate in cache in modo tale da poter accedere all’email e spulciare tra i documenti anche mentre si è disconnessi dal web. Questa caratteristica, sebbene implementata in molte applicazioni relative alla gestione dei client di posta, non era ancora mai sbarcata sulla Webmail di Yahoo.

Anche l’interfaccia ha subito alcuni cambiamenti: ora è possibile catalogare messaggi e cercare con meno sforzo attraverso di essi. File e foto infine, sono stati ottimizzati per rendere la visualizzazione più fluida dal punto di vista grafico e per occupare, al contempo, meno spazio.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta