My Eye, il programma giusto per copiare durante esami e compiti in classe


Una delle pratiche più in uso tra gli studenti e che probabilmente rimarrà sempre in auge è quella di copiare.
Esattamente copiare durante gli esami scritti, i compiti in classe e ovunque sia possibile.
Fino a qualche tempo fa era uso, in caso di difficoltà nel compito, chiedere
aiuto ai compagni vicini per ricevere qualche aiutino e consiglio.
Questa operazione era svolta con bigliettini, fogliettini magici e moltissimi stratagemmi, ma che ora si affida alla tecnologia.
Merito della nuovissima applicazione per iPhone chiamata My Eye che

permette di mandare in streaming verso un altro dispositivo via bluetooth qualsiasi cosa stia inquadrando in quel momento la fotocamera. E’ cosi possibile inquadrare una risposta, una domanda che non riusciva ad essere risolta e ricevere in streaming la risposta del compagno, lontano massimo 10 metri.
Ovviamente è sempre valida la regola che studiare è sempre meglio che copiare, trovate My Eye nell’App store con un peso di 500 Kb. In questo momento è disponibile al download gratuitamente quindi affrettatevi che passerà presto a pagamento.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta