L’iPhone sostituirà il computer?


Potrà sembrare una banale domanda retorica, ma è quello che si stanno chiedendo in molti negli Stati Uniti. L’iPhone arriverà mai a sostituire il PC? Una riflessione non proprio collegata al dispositivo della Apple, ma alla crescita degli smartphone in generale.  L’iPhone in questo ha avuto il ruolo che per i cellulari di prima generazione lo ebbe il primo modello Motorola nel 1973, o il primo PC targato Microsoft: insomma tutti quei dispositivi che in qualche modo hanno fatto la storia delle telecomunicazioni.

E che l’hanno davvero cambiata. In molti puntano sul fatto che il nuovo iPhone 4 già da solo, è più veloce e capiente della maggior parte dei PC messi in vendita all’inizio del millennio, meno di dieci anni fa. Ed è inutile negarlo: la maggior parte degli smartphone, melafonino compreso, consentono di effettuare chiamate e qualsiasi altra azione è possibile fare su un PC e su un mac.

A livello teorico, in quanto a prestazioni, va ammesso: l’iPhone ed i suoi colleghi su base Android potrebbero davvero riuscire a scalzare il PC dal posto di comando delle preferenze dei consumatori in quanto a  dispositivi informatici. Ma diciamocela tutta: voi rinuncereste al Pc od al Mac per scrivere un articolo? La possibilità di un grande schermo e una tastiera comoda? Io personalmente no. E voi?

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta