iPhone, sensore di prossimità: a quando il patch?


Ricordate i problemi registrati da molti utenti per ciò che riguarda il sensore di prossimità del nuovo iPhone 4? Cosa rispose la Apple? Che dopo aver sistemato i problemi relativi alla sicurezza del dispositivo, sarebbe toccato al sensore di prossimità ricevere un firmware adeguato per mettere a posto i problemi di connettività e di chiamata. Ad oggi però, dal fronte aggiornamenti, ancora nessuna novità è trapelata.

O per meglio dire, ne è trapelata una negativa. Interrogato a tal proposito, l’amministratore delegato di Apple Australia ha fatto sapere che non vi sono assolutamente novità e che gli sviluppatori ed ingegneri ancora non sono al lavoro sul problema.  Ma cosa succede con il sensore mal tarato? E’ presto detto: diversi utenti, nel corso di una chiamata, hanno visto la stessa interrompersi perché il sensore, troppo sensibile, con l’avvicinarsi dell’orecchio dava istruzioni sbagliate.

Ora, non vogliamo azzardarci a dire che l’iPhone 4 sia nato sotto una cattiva stella, ma piuttosto che promettere a più riprese, Steve Jobs dovrebbe darsi da fare per risolvere il problema! Speriamo nell’evento di domani?

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta