iPhone lite per conquistare i paesi emergenti


iphone 3gs nanoSecondo alcuni rumors, che da un po’ di tempo girano in rete, l’Apple starebbe valutando la possibilità di lanciarsi in mercati emergenti come la Cina offrendo un iPhone lite più piccolo e meno costoso e con contratto free. Secondo alcuni analisti, invece, Apple starebbe proprio progettando un dispositivo a basso costo con altri materiali.

Anche Tim Cook dell’Apple aveva annunciato che non si voleva che l’iPhone fosse solo per ricchi.

Solo che ora un nuovo studio ha stimato che, dato l’attuale costo dei componenti, un iPhone lite con schermo ridotto e meno memoria interna, ad esempio a 4GB, farebbe guadagnare ad Apple solo il 16% del margine lordo se il prezzo di lancio fosse intorno ai 300 dollari, mentre in genere i margini di guadagno dell’Apple sono molto più alti; ad esempio nel 2010, Apple ha riportato margini di guadagno del 38,5 %, ossia più del doppio.

Quindi secondo gli analisti, l’unica strada possibile sarebbe quella di abbattere il costo dei materiali, in tal caso Apple potrebbe essere in grado di guadagnare un margine lordo del 20% su telefoni offerti a 250 dollari e del 33% su quelli offerti a 300. Aspettiamo e vediamo l’evolversi della vicenda per scoprire quali saranno l eprossime mosse da parte di Apple per allargare il suo mercato nei paesi emergenti.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta