iPhone esplosi – Un caso mediatico


Il caso degli iPhone esplosi sta diventando un caso mediatico, ormai il melafonino e’ sempre piu’ sotto processo.
Nei giorni scorsi abbiamo tutti ascoltato testimonianze di vere e proprie esplosioni di iPhone, anche con lesioni di chi stava utilizzando in quel momento il dispositivo. Visto che i casi si sono verificati in Francia, in Gran Bretagna e uno anche in Italia l’Unione Europea ha deciso di intervenire chiedendo spiegazioni ad Apple.

iphone esploso

Agli incidenti si starebbero interessando i commissari per la tutela dei consumatori, della salute e per l’industria.
Apple ha risposto alla richiesta della UE per bocca di Helen Kearns, portavoce della società in Europa.

La portavoce ha ribadito che si tratta di casi isolati e in ogni modo Apple sta attendendo di ricevere i telefoni incriminati dai proprietari per effettuare le dovute verifiche e scoprire i motivi dei malfunzionamenti.

Noi di Appleblog ATuttoNet da un lato capiamo la preoccupazione che tali eventi hanno generato, ma dall’altro lato non capiamo perche’ si stia montando un caso mediatico attorno all’iPhone, anche in considerazione del fatto che:

  1. e’ capitato e capita tutt’ora che telefoni di altre aziende di telefonia possano surriscaldarsi e quindi “esplodere”. La sensazione e’ che in questi casi i media abbiano “abbassato il volume” e fatto passare queste notizie in secondo piano.
  2. ci chiediamo se l’allarmismo generato da questi eventi sia direttamente proporzionale, non al numero di incidenti, ma alla popolarita’ che l’iPhone sta avendo negli ultimi tempi.

Voi che ne pensate?


Commenti (2): Vedi tutto

Lascia una risposta