iPhone 6 Plus non si piega, parola di Apple


iPhone 6 Plus non si piega, parola di Apple

Apple ha commentato il caso Bendgate rilasciando un comunicato ufficiale: il nuovo iPhone 6 Plus non si piega in normali condizioni d’utilizzo.

Per la società guidata da Tim Cook l’iPhone 6 Plus non si piega e non esiste nessun caso Bendgate.

L’azienda di Cupertino ha replicato ufficialmente alle polemiche sollevate nei giorni scorsi in merito al problema degli smartphone deformati, ed ha sottolineato che fino ad oggi soltanto nove clienti si sono lamentati di questa problematica a fronte di milioni di device venduti.

Gli utenti che hanno acquistato gli iPhone 6 nel primo weekend sono stati ben 10 milioni ma soltanto in 9 hanno davvero contattato l’azienda lamentandosi di un iPhone 6 Plus  deformato. È quanto dichiarato dai vertici della società.

Apple ha tenuto inoltre a precisare che i due nuovi smartphone sono stati realizzati con inserti in acciaio e titanio, e pertanto garantiscono una maggiore durevolezza della scocca, senza considerare che adoperano un vetro tra i più resistenti fra quelli disponibili sul mercato mondiale.

Secondo Apple i due nuovi dispositivi hanno brillantemente superato i test di resistenza e quindi piegare l’iPhone 6 Plus nel corso di un normale l’uso è davvero molto raro. Caso bendgate risolto?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta