iPhone 5 con processore simile all’S3


iPhone 5 potrebbe montare un processore chiamato Apple A6, basato sull’architettura del Samsung Exynos 4, lo stesso visto in azione su Samsung Galaxy S3.

L’interessante notizia è riportata da alcune fonti rimaste anonime a DigiTimes, che il sito assicura comunque sono totalmente affidabili.

Sulla sesta generazione di iPhone sono tante le indiscrezioni ancora da confermare, ma finalmente si parla di qualcosa di nuovo, che vada oltre le dimensioni del display (si parla infatti di un pannello da 4 pollici).

Apple pare abbia deciso infatti di abbandonare il processore Apple A5X utilizzato nel nuovo iPad.

Il perché è presto spiegato: dimensioni, consumi e surriscaldamenti vari sarebbero contrari alle politiche della mela morsicata per il suo nuovo smartphone.

Apple allora sembra abbia scelto di affidarsi alla stessa architettura ARM quad-core del processore montato, e che tanto bene sta facendo, su Samsung Galaxy S3.

Il cambiamento radicale porterà il colosso di Cupertino ad assegnargli il nome di Apple A6, voluto per segnare un netto cambiamento rispetto al passato.

Di certo sarebbe una scelta perfettamente comprensibile: gli smartphone quad-core targati Android hanno cominciato a riempire il mercato soddisfacendo i consumatori.

Restare indietro sarebbe molto grave e pericoloso, specialmente per un marchio come iPhone, precursore degli smartphone moderni.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta