iPhone 5, Apple spiega come risolvere il problema del viola nelle foto


iPhone 5 è lo smartphone Apple che forse fra tutti è quello che ha fatto e continua ancora oggi a far discutere, anche se è ormai disponibile da qualche giorno negli Stati Uniti e in Europa. Questa volta oggetto delle polemiche è il curioso alone viola che si genera scattando delle fotografie, cosa che la rete ha subito rinominato come “Purplegate“. Apple aveva prima risposto definendo “normale” la problematica, ora ha fornito anche una spiegazione su come risorverla ma solleva decisamente lo smartphone dalle colpe. Il consiglio per gli utenti infatti è uno soltanto: cambiare modo di scattare fotografie.

iphone 5 purplegate

Una risposta curiosa che siamo certi non mancherà di far discutere a sua volta. Tuttavia, secondo gli ingegneri Apple non vi sarebbe alcun problema tecnico o software per quanto riguarda iPhone 5, semplicemente questi piccoli sensori possono soffrire di tal particolare difetto scattando in una certa maniera. Il consiglio del colosso di Cupertino è allora quello di spostare la fotocamera lontano dalla fonte di luce quando si catturano le immagini, dato che l’alone viola è considerato un comportamento normale dalla fotocamera di iPhone 5.

Questo perché può succedere, aggiungono gli ingegneri, che una fonte di luce posizionata generalmente al di fuori del campo visivo possa causare un riflesso sulle superfici interne del sensore. Per eliminare l’effetto basta allora spostare leggermente la fotocamera o fare schermo alla lente con la mano. Una risposta però che non convince.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta