iPhone 4G svelato prototipo


Astuta operazione di marketing virale o strana storia vera? Fatto sta che il primo prototipo di iPhone di nuova generazione (4G/HD ?) sta suscitando clamore e stupore nel mondo del web per come è stato “presentato”.
Partiamo dall’inizio: Gray Powell, 27 anni impiegato Apple per la sezione sviluppo software dell’iPhone, la sera del 18 marzo era con amici ad un bar, il Gourmet Haus Staudt di Redwood City a circa 30 km dal campus Apple. Sfortuna vuole che una birra dopo l’altra, al ritorno a casa si accorge di aver lasciato un preziosissimo prototipo del nuovo iPhone al bar, incustodito! Il barista del locale lo trova e cercando di verificare se nei contatti telefonici vi fosse qualche riferimento al legittimo proprietario si accorge di avere tra le mani non un solito iPhone 3G/S classico, ma un dispositivo totalmente nuovo. Contattati i famosi network Engadget e Gizmodo, quest’ultimo decide di sborsare ben 5.000$ per avere tra le mani uno scoop esclusivo su questo favoloso nuovo gioiellino della casa di Cupertino.
Smontando il nuovo smartphone, le fonti confermano che i materiali utilizzati sono decisamente ufficiali, e come riprova della veridicità dell’apparecchio vi è la richiesta ufficiale di restituzione da parte di Apple stessa.

Le caratteristiche riportate indicano queste novità:

  • Misure: 4,50 x 2,31 x 0,37 pollici
  • Peso: 140 grammi
  • Batteria da 5.25 WHr a 3.7V (iPhone 3GS: 4.51 WHr a 3.7V)
  • Probabile chipset Apple A4
  • Firmware iPhone OS 4, bloccato da remoto dalla stessa Apple
  • Fotocamera frontale
  • Fotocamera posteriore più potente del 3GS, dotata di flash e forse zoom ottico
  • Utilizza le microSIM (allo stesso modo dell’iPad 3G)
  • Display con risoluzione maggiore (960 x 640 pixel)
  • 2 microfoni, uno dedicato a cancellare i rumori di fondo
  • Il retro è in fibra di vetro o ceramica
  • Batteria removibile?

Di seguito vi riportiamo alcune foto e video realizzati per scoprire in anteprima il nuovo melafonino.



Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta