Iphone 4: Comex rende pubblico il codice sorgente del bug sicurezza


Povero Steve Jobs! Forse dovrebbe smetterla di preoccuparsi del porno sui suoi dispositivi e magari dare un lavoro a Comex per farlo smettere di rompergli le uova nel paniere. A pochi giorni dal patch sicurezza rilasciato dalla Apple appositamente sviluppato per eliminare quel bug che consentiva a programmi come Jailbreak di entrare nel melafonino, ecco che l’hacker, forse non pago dei risultati ottenuti, fa una sorta di chiamata alle armi dei suoi colleghi, mettendo online il codice sorgente del bug che tanto ha fatto perdere il sonno alla Apple.

Le parti si sono attualmente invertite e forse in ricerca di aiuto, Comex rende noto il codice. Inutile negarlo, la maggior parte degli utenti il proprio melafonino lo vogliono sbloccato. Soprattutto coloro che stanno acquistando il nuovo iPhone con l’iOS4 già aggiornato in tema sicurezza. Per loro attualmente, almeno fino a che Comex non ne avrà rilasciato una versione funzionante, l’attuale Jailbreak non puù fare nulla, “costringendoli”  a rimanere con un telefono non sbloccato.

Un idea che sconvolge la maggior parte dei consumatori statunitensi, i quali talvolta, hanno sbloccato i propri smartphone direttamente presso l’app store, collegandosi all’hot spot del negozio.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta