Il CDMA Iphone sempre più vicino


Il CDMA iPhone acquista contorni sempre più definiti. Sembra infatti che il dispositivo, fino ad ora considerato una semplice ipotesi abbia già un nickname con il quale è conosciuto tra gli addetti ai lavori: N92. E che, soprattutto, stia già allo stadio ETV, ovvero sottoposto all’Engineer Validation Test. Un fattore questo che pone su una base di realtà il possibile lancio del nuovo dispositivo a Gennaio, come da qualche giorno si rumoreggia.

Non è detto però, come tutti pensano, che l’iPhone sottoscriva un patto di collaborazione con la Verizon per la sua diffusione,  nonostante sia l’operatore di rete più diffuso negli Stati Uniti con i suoi 92,1milioni di abbondati. Va infatti tenuto da conto che la Verizon è il partner più stretto di Motorola ed HTC e sicuramente uno dei maggiori operatori Android nel mondo intero.

Questo fattore non deve però far preoccupare coloro che negli Stati Uniti aspettano con ansia l’uscita dell’CDMA iPhone: sono molti gli operatori più piccoli, attivi nei confini statali ed internazionalmente, ben felici di poter iniziare una collaborazione con l’azienda di Cupertino.

Il discorso operatore non va ad ogni modo sottovalutato: quella che partirebbe come una lotta “Android-Apple” ,se la Verizon decidesse di partecipare al CDMA iPhone, si trasformerebbe istantaneamente in una lotta tra operatori all’ultima antenna.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta