Guida Tethering iPhone la chiavetta internet sempre con te


Come molti di voi sanno, con l’introduzione del firmware 3.0 e’ ora possibile collegarsi alla rete utilizzando il pacchettto dati dell’iPhone, potrete quindi navigare con il vostro portatile o con il vostro pc fisso utilizzando il telefono come modem, a patto che vi sia copertura di rete (meglio se 3g).

tethering

Chi possiede un iPhone 2G dovra’ accontentarsi di una velocita’ ridotta, che rendera’ l’esperienza della navigazione un tantino frustrante.

Parlando molto schiettamente abbiamo trovato questa nuova funzionalita’ molto interessante e di facilissimo utilizzo. Immaginate di essere fuori citta’, per lavoro o in vacanza, e voler controllare le vostre attivita’ sul portatile; niente di piu’ facile, collegate l’iPhone al PC e in pochissimo tempo sarete in grado di navigare quasi come se foste a casa vostra. E’ doveroso dire che la linea 3G e’ molto lenta soprattutto in fase di Upload, mentre il download risulta soddisfacente, quindi non esagerate con le dimensioni degli upload!!

Il collegamento puo’ avvenire in 2 modi:
via Bluetooth
Via USB

tethering iphone

Consigliamo il collegamento USB, in quanto col bluetooth la batteria del melafonino tendera’ ad esaurirsi abbastanza velocemente.

Molti utenti pero’ hanno lamentato l’impossibilita’ di accedere al tethering, in quanto la voce relativa non compariva nel menu’ impostazioni – rete.
Da sottolineare che la funzione sara’ attivabile solo se espressamente prevista dal proprio operatore, nel nostro caso TIM, Vodadone, TRE, Wind prevedono questa opzione.

Una volta inserito l’indirizzo e-mail di una casella controllabile dal proprio dispositivo e scelto il proprio operatore, si riceverà sulla propria casella un file che configurerà automaticamente, una volta installato, il tethering. Sarà a questo punto possibile attivarlo da Impostazioni->Generali->Rete->Tethering Internet. Tra le interfacce di rete in Mac OS X, apparirà sia quella del modem via USB che quella del modem via Bluetooth.

Qualora non riusciate a visualizzare la voce relativa al Tethering in Impostazioni->Generali->Rete, dal vostro iPhone

tethering iphone

andate al seguente indirizzo: help.benm.at o altri siti affini. Fatto cio’ impostate il vostro operatore e seguite la procedura, inserendo nazionalita’ e quant’altro.
Fatto cio’ avrete creato un profilo, il quale vi permettera’, a patto che non vi siano ulteriori impedimenti, di accedere al benedetto Tethering.

tethering iphone

Ora attivate il Tethering e scegliete l’opzione USB o Bluetooth, et voilà il gioco e’ fatto.
Per essere sicuri di aver attivato il telefono come modem, quest’ultimo nella parte superiore dello schermo dovrebbe diventare azzurro. A questo punto sarete in grado di navigare liberamente!!

Per i possessori di scheda 3 e’ possibile abilitare il tethering con il bundle ufficiale Apple con tutte le impostazioni ufficiali seguendo questi passi:
– scaricate questo bundle dal sito Apple;
– nell’iPhone eliminate tutti i profili che avete installato in precedenza. Percorso: impostazioni – generali – profili; (nota: questo passo può essere saltato se non avete scaricato alcun bundle da help.benm.at o siti affini)
– effettuate un ripristino delle impostazioni di rete. Percorso: impostazioni – generali – ripristina – ripristina impostazioni di rete;
– aprite iTunes e nella tab dedicata all’iPhone e, tenendo premuto il tasto SHIFT, cliccate su Verifica aggiornamenti. Se avete Mac: ALT+Verifica aggiornamenti;.
– nella finestra di dialogo che apparira’ date il percorso al bundle che avete scaricato al punto 1.
A questo punto riavviate l’iPhone e a questo punto dovreste avere MMS e Tethering ed in più il roaming dati con TIM disabilitato.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta