Bug su iPhone causa funzionamento Jailbreak da remoto



Jailbreak
può essere considerate una grande applicazione se si ha desiderio di sbloccare il proprio iPhone senza il minimo sforzo. Questa comodità però non è del tutto gratuita: lo è nel prezzo, ma non per ciò che riguarda la sicurezza del proprio melafonino.  In realtà infatti la capacità del nuovo Jailbreak da remoto, deriva da un brutto bug di iOS che di fatto concede a qualsiasi malware, di poter entrare a piacimento nel sistema .

Per ciò che riguarda l’applicazione della Comex si tratta di una intrusione volontaria e voluta dal consumatore. Per tale motivo sarà bene fare estrema attenzione ai siti che si visitano, onde evitare di compromettere ulteriormente la sicurezza del proprio iPhone. La speranza è quella, sebbene tale notizia potrebbe non piacere agli estimatori di Jailbreak, che la Apple sistemi questo bug al più presto attraverso un aggiornamento.

Anche se è evidente, va detto, che non sarà così facile ovviare al problema in tempi brevi. Calcolando poi che ora che il bug è stato scoperto, sicuramente diversi gruppi di hacker si scateneranno per riuscire a prendere il totale controllo del sistema operativo dell’iPhone.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta