HTC Titan: previsioni su prezzo e uscita


Oggi arriva il turno di HTC Titan, smartphone annunciato dal produttore cinese, che farà il suo ingresso sul mercato prossimamente dando nuova forza alle vendite, in calo rispetto al primo semestre dove le novità sono state tante. Unico modello capace di spingere forte per il momento è l’HTC EVO 3D, smartphone rivoluzionario con un grande seguito di pubblico per la sua componente multimediale di nuova generazione.

Nella anteprima di oggi analizzeremo quindi questo smartphone cercando di mettere sotto la lente di ingrandimento i pregi e difetti notati nella scheda tecnica fornita dal produttore, che come sempre cercherà di compiere un ulteriore passo verso l’olimpo delle case produttrici top. Per il momento HTC rimane uno dei due produttori emergenti più interessanti, insieme a LG, speriamo di avere una qualità base in tutte le fasce di prezzo in modo da poter dare credito alla crescita del marchio. Senza ulteriori indugi cominciamo la nostra review tecnica del nuovo HTC Titan.

DESIGN & ANNOTAZIONI TECNICHE

Difficile confondere un modello di smartphone HTC con altri prodotti, questo è dato dalla personalizzazione delle serie in commercio ormai riconoscibile per forme particolari e struttura insolita e talvolta emulata da produttori anche più noti di quello asiatico. Prima di tutto le linee morbide e la classica cover sporgente nel lato superiore, con il consueto colore dark silver, è inconfondibile. Si aggiunge a questo aspetto la presenza dei 3 tasti a sfioramento che permettono di utilizzare le funzioni più frequenti in modo rapido e semplice. Terzo elemento caratteristico è sicuramente il pochissimo spazio lasciato alla cornice, soprattutto sui lati, in definitiva 3 elementi che già mostrano una personalità notevole, che troviamo di rado in altri prodotti di fascia media, ormai copia dei prodotti top dotati però di un pacchetto prestazioni ridotto.

Strategia quella della semi-copia del design dei modelli come Galaxy S2 che ha fatto la fortuna di molti produttori, ma alla fine ci sarà sicuramente una svolta e gli utenti, sempre più esigenti, avranno necessità di acquistare prodotti innovativi che si discostano dalla massa, ecco che HTC Titan arriva per dare una ventata d’aria fresca, pur non rivoluzionando lo stile dei terminali HTC.

Capitolo importante da segnalare è quello delle dimensioni, HTC nella scheda tecnica del prodotto ha dichiarato 130.6 x 70.5 x 9.9 mm, il tutto racchiuso in un peso di appena 112 grammi, valore inferiore alla media, pur mantenendo delle dimensioni importanti, conseguenza di un display da 4.7 pollici, una vera rarità tra le size comuni tra gli smartphone che viaggiano in un range tra i 3.8 ed i 4.5 pollici, questo implica che ci sarà una particolare cura nella visualizzazione video/immagini, che impreziosisce il valore di uno smartphone capace di dare ottime premesse già in questo primo settore.

Ultima annotazione riguarda la visione d’insieme del design che, ad una prima occhiata fa sembrare questo HTC Titan molto più sottile di quello che è in effetti sembra, plauso doveroso quindi per gli ingegneri HTC che hanno progettato uno smartphone funzionale e bello da vedere, due fattori che di rado troviamo nei terminali di fascia medio-alta, escludendo come già detto prima i prodotti fac-simile dei modelli top.

HARDWARE & SOFTWARE

Come abbiamo già anticipato la novità più evidente e anche più importante è il display da 4.7 pollici, davvero ampio e presumibilmente gradevole da utilizzare a tutto schermo, con una risoluzione da 480 x 800 pixel a 16 milioni di colori, dati abbastanza standard questi se non fosse proprio per la size sopra la media dello smartphone. Questo lascia qualche dubbio riguardo proprio la visualizzazione a schermo intero, conoscendo però HTC, il quale nella sua storia da produttore di smartphone si è sempre distinto per la sezione multimediale ricca e praticamente eccellente, non possiamo che dare fiducia e prevedere una qualità sopra la media.

Componenti fondamentali per questo HTC Titan sono, il processore da 1.5 GHz, paragonabile ai modelli di fascia top, RAM standard da 512 MB, un sistema operativo Windows Phone versione 7.5 Mango, che presto farà la sua comparsa anche su modelli Nokia, una memoria interna da 16 GB espandibile tramite l’utilizzo di una scheda di memoria esterna micro SD, e la fotocamera da 8 megapixel, con dual Flash LED, capace di girare video in HD  fino a 720p di qualità. Presenti anche altri componenti accessori tra i quali troviamo una fotocamera frontale da 0.3 megapixel, connessione Bluetooth 2.1 A2DP e una velocità di connessione web fino a 14.4 Mbps sotto rete 3G ovviamente.

In definitiva un vero modello di fascia top che però dobbiamo analizzare nel dettaglio per confermare la nostra sensazione, per il momento classifichiamolo come un modello di fascia medio-alta, anche se tutte le componenti del settore hardware & software parlano di un modello superiore alla media della fascia consumer.

PREZZO & USCITA

Come già anticipato HTC Titan sarà disponibile sul mercato italiano non prima del quarto trimestre, la sua comparsa sugli scaffali italiani è ipotizzabile per Novembre, anche se potrebbe essere anticipata di un paio di settimane. Il prezzo è ancora un rebus, considerando che questo è un prodotto top per design e prestazioni sarà altamente improbabile trovarlo sul mercato a meno di 500 euro, sperare comunque non costa nulla.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta