HTC Titan e Samsung Focus da AT&T


Come già fatto anche da altri carrier, anche AT & T ha svelato i nuovi smartphone che intende nel prossimo futuro offrire ai suoi clienti, oltre all’HTC Titan, ci sarà Samsung Focus S e Samsung Flash Focus e tutti e tre utilizzeranno la piattaforma Windows Phone Mango. Non si conoscono però al momento i tempi di uscita ed i prezzi.

L’HTC Titan ha un processore Qualcomm Snapdragon a 1,5 GHz, 16GB di memoria interna, e uno schermo piuttosto ampio da 4,7 pollici, touchscreen WVGA con risoluzione 800×480 pixel.

Inoltre è presente una fotocamera da 8 MP posteriormente ed una da 1,3 MP davanti. Dovrebbe essere disponibile già in Europa dal mese di ottobre.

Fra le caratteristiche software la futura integrazione con Skype anche se per ora lo smartphone è fornito con l’app Tango per le video-chat ed un’altra app che permette di scattare foto panoramiche.

Inoltre lo smartphone ha il supporto 3G, bluetooth 2.1 , wifi ed ha 512 MB di RAM, permette anche di registrare video a 720 p ed ha un sistema audio surround 5.1 per i video.

Indubbiamente ha un processore meno potente di altri smartphone in uscita o da poco rilasciati come ad esempio il Samsung Galaxy S II e non ha la connettività 4G, potrebbe essere un prodotto interessante per le caratteristiche multimediali, ma tutto dipenderà dal prezzo di offerta.

Per quanto riguarda poi il Samsung Focus S, questo modello è stato aggiornato rispetto a quello uscito lo scorso anno, con un nuovo schermo Amoled da 4.3 pollici, touch-screen ed anche con un processore più potente, si dovrebbe trattare infatti di un Qualcomm Snapdragon da 1,4 Ghz. Anche qui ci sarà una fotocamera posteriore da 8 MP ed una anteriore sempre abilitata per le video-chiamate, come permette il nuovo aggiornamento Mango di Windows Phone.

Invece il Samsung Flash Focus, sarà un modello con caratteristiche più modeste, ad esempio avrà sul retro una fotocamera da 5 MP, invece che da 8 ed anche lo schermo sempre Amoled e touch-screen sarà più piccolo da 3,7 pollici.

Inoltre At & T ha confermato che aggiornerà a Mango tutti i dispositivi di cui era il carrier ad esempio l’HTC Surround ed HD7.

Insomma sembra che l’autunno si preannunci caldo anche per AT & T, bisognerà vedere se gli utenti cominceranno a gradire di più l’aggiornamento Mango di Windows Phone, che finora ha avuto una percentuale nelle quote di mercato dei sistemi operativi per dispositivi mobili realmente bassa.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta