Da Samsung schermi flessibili entro il 2012


La notizia che vi riportiamo ora riguarda quello che più i tutti definiremmo “futuro”. La multinazionale coreana Samsung, in occasione della conferenza stampa che lo scorso venerdì si è tenuta a Londra, ha annunciato la volontà di lanciare, durante il prossimo anno, smartphone dotati di schermi flessibili.
Sì, flessibili, avete letto bene. Quelli che si piegano.
Proprio a riguardo, Robert Yi, portavoce della società, ha affermato che sperano di riuscire a lanciare i nuovi display entro il prossimo anno, e che Samsung vuole puntare molto sulle nuove tecnologie per inseguire il successo del Samsung Galaxy S II.

Non c’è alcun dettaglio particolare, al momento, riguardo questi display di cui si parla: si sa solo che, probabilmente, saranno di tipo OLED, il che permetterebbe una resa migliore ai classici schermi flessibili LCD (grazie alla possibilità di retroilluminazione dello schermo).

Una cosa certa, al momento, è che sembra strano che Samsung possa lanciare questi fantomatici prodotti già nel giro di un anno. Gli schermi flessibili, al momento, non hanno alcuna diffusione nel mercato mondiale, e ci chiediamo se e come la multinazionale coreana riuscirà ad introdurre una nuova tecnologia del genere, di sicuro di grande impatto alla vista dei consumatori.

Pensate solo a un tablet da ripiegare e mettere in tasca


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta