Service Pack 1 di Windows 7


Come più volte annunciato, il 22 febbraio, la Microsoft ha rilasciato, tramite Windows update, il SP 1 per Windows 7 e per Windows Server 2008 R2.

La versione è di 750 MB per la versione a 32 bit e di circa un GB per quella a 64 bit.

Gli utenti di USA e Canada possono ordinare anche il DVD che è gratuito, però le spese di spedizione sono di circa 6 dollari.

Microsoft ha detto più volte che Window 7 SP1 non include nuove funzionalità, ma è invece una raccolta di patch di sicurezza e correzioni nonsecurity che sono già stati rilasciate tramite Windows Update 7.

Windows 7 SP1 può essere selezionando la voce “Service Pack per Microsoft Windows (976.932 KB)” andando in pannello di controllo e poi in disinstalla un programma e poi visualizza gli aggiornamenti istallati, scegliere la voce su indicata e cliccare sul “disinstalla”.

Su Windows Server 2008 R2 invece, SP1 va ad innestare alcune funzionalità inedite di un certo rilievo: fra tutte, spiccano RemoteFX che è progettato per migliorare le prestazioni grafiche di macchine virtuali di Windows 7 ospitate su Server 2008 R2 SP1 e Dynamic Memory,che permetterà di agire sulla memoria di macchine virtuali in modo dinamico aumentandola o diminuendola a seconda di come i carichi di lavoro lo richiedano.

Ci sono, inoltre anche miglioramenti a Direct Access, Managed Service Accounts (MSAs), alla gestione di altri volumi di traffico su reti ad elevata latenza e nella gestione dei cluster.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta