Firefox 4 beta 11 con funzione Do Not Track


Ancora un’altra beta per Firefox 4 con un importante funzione funzione per la sicurezza degli utenti, oltre alla correzione di molti altri bugs.

E’  intenzione degli sviluppatori che lavorano a Firefox, dare agli utenti una più profonda comprensione ed un maggior controllo sul flusso di informazioni personali online.

Quando navighiamo veniamo per così dire tracciati, ossia il tracking è l’accumulo e l’utilizzo in un profilo da parte di da reti pubblicitarie di informazioni invisibili, create in base a quali siti si visitano e l’uso dei dati del profilo permette poi di personalizzare le pubblicità visualizzate.

Con la funzione Do not track che può essere attivata nella nuova beta del browser Firefox da “opzioni avanzate” è possibile inviare da parte degli utenti un header HTTP alle reti pubblicitarie che dice che non si vuole essere rintracciati.

Bisogna poi ottenere che il sito invii un cookie “out-put” in modo che non tracci l’utente.

Del resto molti ricercatori di Firefox hanno studiato attentamente il problema e usare un header HTTP che esprima il desiderio di una utente di opt-out sembra essere il passo più produttivo.

Poi indubbiamente dipenderà dai siti, rispettare la volontà dell’utente ed in ogni caso gli sviluppatori di Mozilla stanno lavorando anche su altre caratteristiche che mirano a dare alle persone una più profonda comprensione di come avviene il monitoraggio e la capacità di eliminarlo quando la richiesta “Do Not Track” non viene onorata.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta