Attivare blocco automatico siti web



Quante volte capita di navigare online e di vedere aprirsi da sole mille finiti dedicate a siti poco interessanti? A volte l’universo web offre così tanti contenuti che perdersi diventa facile. A volta l’idea di bloccare l’accesso a determinati siti potrebbe diventare molto interessante, soprattutto se il computer di casa viene utilizzato anche dai vostri siti.
Ovviamente esistono diverse modalità per bloccare l’accesso a determinati siti, cambiare DNS, installare programmi esterni e molto altro. Secondo il nostro punto di vista, il metodo migliore per bloccare accesso solo ad alcuni siti è quello di modificare il file HOSTS di Windows.
•    Si tratta di un file integrato all’interno del vostro sistema operativo che vi permetterà di eseguire una mappatura degli hostname degli indirizzi IP. Avviare Notepad con privilegi di amministratore (tasto destro -> esegui come amministratore);
•    cliccare su file -> apri;
•    recarsi nel percorso C:WindowsSystem32driversetc
•    selezionare il file hosts e cliccare sul pulsante apri
Per aggiungere uno o più siti da bloccare non si dovrà fare altro che scrivere la stringa 127.0.0.1 sito. dominio nella parte bassa del file.
Ed ecco che magicamente salvato questo procedimento, ogni volta che si tenterà di andare a visitare quel sito, verrà visualizzata la tipica pagina di quando ci sono errori di collegamento.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta