Google lancia il Chrome Web Store


Sempre nella conferenza stampa Chrome Event, Google ha aperto ufficialmente il suo marketplace online per potere scaricare estensioni, temi, applicazioni adatte sia per il browser che per il sistema operativo Chrome OS.

Lo store on line di Google è progettato per la versione 8 di Chrome, lanciata la scorsa settimana.

Ci saranno nel market anche  apps, come ad esempio quella di Amazon Windowshop,e del New York Times e una Facebook Photo Zoom e Kindle for the web e tanti giochi.

Per ora il market è disponibile solo in inglese ma si espanderà in altri paesi all’inizio dell’anno nuovo. Lo store è integrato con il sistema Google checkout e basta fare clic per acquistare e scaricare le applicazioni.

Il Chrome Web Store potrà essere utilizzato fra un po’ da tutti, ora solo con il browser Chrome ma in seguito supporterà anche altri browser moderni. Per accedere al  Chrome web Store bisogna andare qui.

Inoltre sono state anche annunciate, sempre durante la conferenza, altre novità riguardanti il browser Chrome che avrà aggiornamenti automatici e lavorerà in una sandbox, in questo modo se un pezzo di codice malevolo entra nel browser sarà isolato dal resto dei dati sul computer.

Anche alcuni plugin del browser come Flash e PDF stanno cominciando a farli lavorare in una sandbox.

Eric Schmidt verso la fine della presentazione, ha detto che sono stati i fondatori di Google a voler entrare nel mercato dei browser mentre egli inizialmente era contrario ed a tal fine Sergey Brin e Larry Page hanno ingaggiato parecchi sviluppatori che avevano lavorato su Firefox.


Commenti (1): Vedi tutto

Lascia una risposta