Apple processori Sandy Bridge di Intel?


Apple ha la necessità di aggiornare i processori dei suoi Mac Book, cosa che finora ha evitato, bloccata dalla contesa fra Intel ed Nvidia.

Dai rumors sembrerebbe però che al Consumer Electronics Show sarà annunciato ufficialmente che Apple utilizzerà processori Sandy Bridge di Intel sulla linea MacBook e in seguito alle funzionalità di grafica avanzata di questi processori, Apple rinuncerà ad utilizzare le GPU di Nvidia, in alcuni modelli di fascia più bassa, ad esempio quelli con 13 pollici.

Questo perchè i nuovi processori Sandy Bridge di Intel offrono qualità grafiche che potrebbero bastare da sole nei netbook di fascia più bassa. Apple penserebbe, invece, per quelli di fascia più alta di rivolgersi per la grafica ad Advanced Micro Devices.

Questo sembrerebbe un riconoscimento del fatto che la tecnologia grafica di Intel, finora scartata, offre al momento il miglior rapporto prezzo-prestazioni per i MacBook di fascia più bassa. C’è anche da scoprire in un futuro se invece i Macbook di fascia più bassa useranno la tecnologia AMD Fusion che combina i processori AMD con i chips dalle alte prestazioni grafiche di ATI.

Il problema, usando esclusivamente i processori Intel, potrebbe riguardare il framework software openCL, capace di sfruttare la capacità della GPU per eseguire più velocemente alcune applicazioni, rispetto alla CPU.

Il chip grafico di Nvidia ha già il supporto per la tecnologia nei suoi chip, mentre Intel starebbe lavorando anche su OpenCL per la parte grafica di Sandy Bridge ma attualmente, non ha ancora il supporto per tale funzionalità. Invece ad esempio nella presentazione dell’ OS X Snow Leopard” Apple aveva annunciato abilitata anche questa tecnologia.

Intel ha comunque, rifiutato di commentare i piani di Apple, per quello che riguarda l’openCl.

Comunque, come abbiamo già scritto i piani di Apple stanno anche aspettando la fine delle disputa fra Intel ed Nvidia, a cui Intel ha precluso la possibilità di fare chipset per la serie Core attuale e per le Sandy Bridge.

Questo è anche il motivo perchè, come abbiamo già detto, Apple sta utilizzando vecchi processori della serie Core 2 duo nel suo MacBook Air e MacBook Pro da 13 pollici, con chipset grafici Nvidia. Quindi, se la contesa non si risolvesse, Apple potrebbe utilizzare i processori Sandy Bridge da soli nei Mac Book Air e nei MacBookPro da 13 pollici e appoggiarsi, invece a GPU, Nvidia o AMD per i MacBook di fascia più alta.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta