Le graffette per tirar fuori la SIM degli iPhone sono già in Liquidmetal


Alcuni giorni fa, come abbiamo già visto, la Apple ha ottenuto la concessione per l’utilizzo vitalizio di una particolare lega di metallo più resistente del titano : il Liquidmetal.
Sentendo le descrizioni di questa lega mi ero immaginato una forza ed una resistenza davvero incredibile, per poi scoprire che posso già toccare un

oggetto in Liquidmetal: la graffetta che serve per aprire il cassettino contenente la SIM card nell’iPhone.
Questo secondo Atakan Peker, co-fondatore e scopritore della lega Liquidmetal,  che ha dichiarato che la Apple usa già il loro metallo per questo accessorio. A questo punto mi domando, è possibile che la Apple abbia speso 11 miliardi di dollari per delle graffette? la risposta che mi posso dare è ovviamente NO!, vedremo presto moltissimi prodotti, a partire dai case per i prossimi device , in questo superbo materiale.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta