iWork aggiornamento per iPhone e iPad


iworksIn questa settimana l’Apple ha annunciato un importante aggiornamento di iWorks per iOS, una versione universale compatibile sia per iPhone che per iPod touch. Ora è possibile, anche se originariamente la versione di iWorks iOS era stata rilasciata per l’iPad, creare e poi modificare l’elaborazione dei testi, compilare fogli di calcolo e realizzare presentazioni su ognuno dei dispositivi mobili.

iWorks include le applicazioni, Pages, Numbers e Keynote e fin dal lancio, nell’aprile 2010, si era notato che l’Apple aveva fatto un notevole lavoro, per adattare la sua suite di lavoro al tablet.

Rimanevano, però, delle diffocoltà, ad esempio c’erano problemi sulla formattazione del testo, nell’accedere ai file e nella stampa.

Ora però, Apple ha migliorato l’accesso ai file, grazie al supporto per iDisk e ha anche aggiunto all’iOS Airprint che permette di stampare senza fili su alcune stampanti HP, riconosciute dal sistema. Tutte le App di iWorks, quindi, includono ora un migliore sistema per la gestione dei documenti con miniature che permettono di trovare velocemente i file, organizzarli e raggrupparli in cartelle. Inoltre tramite il pulsante Tools, presente nella barra degli strumenti, è possibile condividere qualsiasi file elaborato, senza dover uscire dall’app.

Secondo Philip Schiller dell’Apple la versione funziona molto meglio nei piccoli schermi che però hanno il sistema retina display, infatti, egli ha detto in un comunicato che “L’incredibile display Retina, la rivoluzionaria interfaccia Multi-Touch e i nostri potenti software vi permetteranno di creare, modificare, organizzare e condividere con la massima facilità tutti i vostri documenti con iPhone 4 o iPod touch.”

Le versioni di iWorks sono, comunque, compatibili anche con l’iPhone 3GS e l’iPod touch di terza generazione.

Permangono, tuttavia delle difficoltà nella formattazione del testo e sicuramente usare la piccola tastiera dell’iPhone e dell’iPod touch non facilita il compito.

Comunque il passaggio ad una suite universale per i sistemi iOS è sicuramente positivo e permetterà a chi ha comprato l’applicazione per l’iPad di poterla usare anche sull’iPhone, con l’aggiornamento gratuito. Tutte le tre applicazioni Pages, Number e Keynotes sono presenti nell’app Store Apple al prezzo di 9,99 dollari ciascuna, oppure come aggiornamento gratuito per gli utenti che hanno già acquistato la suite.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta