iOS 6.0.2 e OS X 10.8.3, i nuovi aggiornamenti di Apple


Apple ha distribuito nella giornata odierna iOS 6.0.2 e la beta di OS X 10.8.3. Siamo di fronte ad aggiornamenti di minore entità ma non per questo poco importanti: per quel che concerne il sistema operativo mobile, si tratta di un upgrade specifico per iPhone 5 e iPad Mini che dettaglieremo meglio nel paragrafo seguente. La beta della nuova versione di OS X ci permette invece di studiare il possibile futuro in termini di dotazione hardware per i prossimi Mac Pro.

Ma andando con ordine, iOS 6.0.2 è stato principalmente studiato per risolvere alcune piccole magagne riscontrate su iPhone 5 e iPad Mini. Apple non è molto chiara, tuttavia non è difficile immaginare a cosa miri essenzialmente l’upgrade, visto che è dedicato proprio agli ultimi dispositivi arrivati sul mercato: il precedente aggiornamento pare infatti abbia portato particolari instabilità con i chip Qualcomm e Broadcom, chiamati a gestire la connettività 3G/4G e WiFi. La nuova versione di iOS mira a risolvere questo malfunzionamento, per spegnere così l’ondata di critiche che ha travolto Apple negli ultimi tempi. Per installare iOS 6.0.2 basta recarsi al menù “Generali” e cliccare la voce “Aggiornamento Software“, oppure collegare il proprio iPhone 5 o iPad Mini a un PC/Mac e sfruttare il software iTunes.

La beta di OS X 10.8.3 invece non apporta chissà quali novità rispetto la precedente versione: anzi, dal punto di vista dell’utente non cambia praticamente nulla. Discorso differente invece per gli sviluppatori, che avranno adesso modo di attivare nuove funzioni di download tramite Mac App Store, e per chi è in cerca di informazioni sui futuri Mac Pro. Spicca infatti la conferma del supporto alle schede grafiche AMD Radeon 7000, che per ragioni di forma non è stata inserita nei nuovi Mac Mini e iMac. Lecito supporre si tratti di qualcosa dedicata ai prossimi Mac Pro, cui lancio è previsto per i primi mesi del 2013. 


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta