Evento ipad HD : Apple ed era post PC


L’Apple ha tenuto il famoso evento, di cui tanto si era parlato sui media, allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco.

Tim Cook il Ceo dell’Apple ha iniziato la manifestazione, rivelando tutta una serie di cifre che dimostrano sempre di più come si stia vivendo un’ epoca post-PC. Infatti lo scorso anno l’Apple ha venduto 172 milioni di dispositivi mobile che hanno rappresentato il 76% dei ricavi della società.

L’Apple ha anche fatto sapere di aver venduto 62 milioni di dispositivi nell’ultimo trimestre dell’anno, arrivando ad un totale di 315 milioni di unità-

Cook evidenzia che la società ha venduto, nell’ultimo trimestre dell’anno, più ipad rispetto ai PC venduti da qualsiasi produttore di computer nel mondo.

Continua la sua conferenza all’evento, dicendo che un altro grande passo in tal senso sarà Siri, l’assistente vocale definito rivoluzionario dalla stampa americana.

Parla anche degli eccezionali risultati dell’Itunes Stores che è giunto a 25 miliardi di download, un successo al di là di ogni più rosea previsione.

A questo punto il discorso si sposta su Icloud. Verranno presto offerti oltre ai programmi televisivi, anche film in HD con la massima risoluzione 1080 HD in concomitanza con il lancio della nuova versione di Apple TV, praticamente simile alla precedente, ma con una nuova interfaccia utente e nuove funzionalità che permettono la visione di filmati a 1080 p.

Prende poi la parola Eddy Cue, responsabile per Itunes, che mostra una demo con la versione aggiornata del prodotto, che monta un chip A5 a single core, e mostra come è facile usare l’ Apple Tv e collegarsi ad icloud. Il prezzo sarà lo stesso della vecchia versione 99 dollari e l’Apple TV sarà disponibile a partire dal 16 marzo.

Fra le altre nuove funzionalità, la possibilità di riscaricare i film acquistati, un uscita a 1080 p e l’opzione “Genius” con le raccomandazioni per i film.

La platea si è riscaldata e sta per essere presentato il vero protagonista della serata, ossia l’ ipad HD, che si può considerare più una evoluzione che una rivoluzione.

A presto con il nostri nuovi articoli, per i dettagli sui singoli prodotti presentati all’evento.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta