Apple e guerra Intel-Nvidia


Secondo quanto riportato dai media, Intel ed Nvidia, starebbero cercando un accordo fuori dai tribunali della disputa che li ha visti coinvolti dal 2009.

Nel frattempo Apple che ha sempre beneficiato delle CPU di Intel con le GPU di Nvidia, sembra stia facendo da paciere ed ha dovuto dotare i suoi Macbook Pro e il Mac Book Air di processori obsoleti, come i Core 2 Duo abbinati al controller 320M di Nvidia.

La disputa fra le due società è iniziata un anno fa, quando Intel ha citato in giudizio Nvidia, dicendo che l’accordo fra le due società non permetteva ad Nvidia di realizzare chipset per Cpu Intel, con incluso un controller di memoria integrato. Nvidia aveva risposto che neanche Intel poteva concedere in licenza la tecnologia grafica di Nvidia per le GPU integrate di Intel.

L’Apple che usava per le sue macchine i processori Core 2 duo, accoppiati al controller 9400 M di Nvidia, si era trovata coinvolta nella guerra fra le due società.

Ora lunedi, le due società avrebbero dovuto incontrarsi in tribunale ma sembra siano vicine ad un accordo extra-giudiziale e potrebbe essere che Apple sia intervenuta, perchè si avviasse ad una soluzione la disputa fra Intel ed Nvidia ed in tal modo la società di Cupertino potrà contare sui nuovi processori Intel che sarebbero standardizzati secondo openCL, compatibili con la GPU.

Inoltre dal momento che è imminente l’arrivo di processori AMD Fusion è sicuramente meglio trovare un accordo, che potrebbe rendere benefici a tutte e tre le società.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta