Apple costruisce una nuova macchina per sfruttare al meglio il Liquidmetal


La Apple sta testando una nuova macchina per impiegarla nella produzione di nuovi parti speciali e case per i suoi prodotti sfruttando il nuovo acquisto : il Liquidmetal. Questo materiale è davvero speciale e la Apple ne ha ottenuto le licenze vitalizie. Questo lo rivela Drew Merkel , azionista di Liquidmetal e suo massimo esperto mondiale.

Proprio secondo Merkel questa macchina è prodotta dalla BulhlerPrince in Olanda, una società interna alla svizzera Bulher Group. Questo sofisticato e delicato macchinario serve ad iniettare il Liquidmetal negli stampi appositamente studiati per creare dei case più resistenti persino del titanio. Grazie a questa lega la lavorazione richiede solo pochi minuti e il materiale utilizzato è 1/3 di quello richiesto in precedenza.
Questo dovrebbe portare ad un’acceleramento della produzione dei dispositivi della Apple ad un costo inferiore.
Se le informazioni in nostro possesso sono esatto il Liquidmetal è immune alla corrosione alle ditata e anche ai graffi.
Secondo fonti interne alla NASA il Liquidmetal potrebbe rivoluzionare tutta la scienza dei materiali.

[VIA]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta