Tablet Motorola con Android Honeycomb


Durante la conferenza D: Dive Into Mobile, tenutasi a San Francisco, Andy Rubin di Google, oltre a mostrare il Nexus S di cui abbiamo già parlato, ha fattovedere un tablet Motorola, con una nuova versione del sistema operativo Android, chiamato Honeycomb, ottimizzato per le tavolette.

Infatti, una delle critiche maggiori rivolte al tablet Samsung Galaxy è che usa un sistema operativo Android, non ottimizzato per i tablet.

La tavoletta che verrà offerta in vendita agli inizi del 2011 è dotata anche di un processore 3D di Nvidia che permette ad esempio di manipolare Google Maps, in modo vettoriale grazie alla potenza di elaborazione del dispositivo.

Ciò dimostra inoltre che si sta elaborando una versione di Android più adatta ai tablet che permetterà di supportare nuove API e quindi di poter scegliere fra più apps.

Rubin non ha detto altro sul tablet ma ha difeso il sistema Android, pur lodando Apple, in quanto più aperto e ha detto che sa perfettamente che è un sistema progettato da ingegneri e che gli utenti spesso debbono navigare in un mare di menu, ma che essi cercheranno di cominciare a far meglio per i tablet e poi estenderanno le migliorie anche agli smartphone.

Inoltre Rubin ha lodato il sistema operativo della Microsoft Windows Phone 7 ma ha anche detto che il problema per aziende come RIM, Microsoft e Palm è che utilizzano codici vecchi antecedenti alla rivoluzione degli smartphone realizzata da Apple.

Rubin è stato invece molto evasivo riguardo agli incontri fra i massimi esponenti di Google e quelli di Nokia, riguardo all’idea di utilizzare in alcuni smartphone della famosa casa produttrice svedese , il sistema operativo Android.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta