Pubblicità mobile: Android batte Apple


Millennial Media ha recentemente rilasciato alcuni dettagli relativi ai proventi della pubblicità mobile e, quasi inaspettatamente, Android è in testa. Sì, avete letto bene. Nonostante la diffusione dei dispositivi Apple e tutta la pubblicizzazione che si fa di iAd, a quanto pare i ragazzi di Google sanno gestire meglio le loro pubblicità, spingendo gli utenti a cliccare di più.
O forse, più probabilmente, la cosa è dovuta al maggior numero di smartphone venduti basati su Android: il sistema operativo Google, infatti, è montato su moltissime marche di dispositivi, tra i quali LG, HTC, Samsung etc.

Android, secondo i dati di MM, detiene circa la metà del mercato (48%, per la precisione), mentre Apple, pur essendo cresciuta, detiene solo il 31%, comunque sempre meglio del mese scorso, in cui si fermava al 17%.

Parlando invece dei proventi derivanti dalla vendita di applicazioni, è Apple ad essere in testa: iOS totalizza il 47% del totale, mentre Android è al secondo posto con il 36%. Nelle altre posizioni troviamo le app BlackBerry, col 7%, e webOS, Windows Phone, Symbian e piattaforme minori, che insieme arrivano al 10%.

È innegabile che, soprattutto nell’ultimo periodo, la popolarità di Android sia aumentata a dismisura. Sembra siano finiti i tempi in cui Apple, almeno su questo, poteva stare tranquilla.

E voi che piattaforma usate?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta