Nokia e Android: questo matrimonio non s’ha da fare…


…almeno per ora.

La situazione è curiosa, perchè parliamo ogni giorno di iPhone, Android e Blackberry (con sistema operativo RIM) e ci dimentichiamo che il più grande colosso della telefonia mondiale è…Nokia!

Effettivamente il produttore finlandese è sempre rimasto un po’ in disparte nella grande corsa agli smartphone, perchè ha sempre puntato sul suo sistema operativo Symbian.

E così mentre scoppiava il fenomeno iPhone, mentre si diffondevano i Blackberry, mentre Android pian piano cresceva con ritmi sempre più incalzanti…Nokia restava legata a un sistema un po’ meno ‘di tendenza’ e che forse aveva bisogno di qualche rinfrescata.

D’altronde Nokia non ha perso la sua posizione di rilievo nel mondo della telefonia cellulare, e di sicuro non ha rinunciato a combattere.

Sembra infatti che i nuovi smartphone Nokia partiranno da un nuovo sistema operativo: MeeGo. Un altro figlio di Linux, quindi un altro sistema open come Android.

Per molti sarebbe stato logico passare direttamente ad Android: un sistema operativo già solido, diffuso, conosciuto agli utenti, dotato di molte apps e ultra-compatibile, in rapida ascesa.

Tuttavia Nokia ha rifiutato le nozze con Android, dichiarando di non voler legare il destino dell’azienda a un sistema operativo di terze parti. Insomma: vuole fare tutto da sola.

Comprensibilmente, forse, visto che vanta una grande esperienza nel settore e dover installare sistemi operativi altrui vorrebbe dire in qualche modo mettersi nelle mani di Google: Nokia vuole la sua indipendenza.

Ma sarà la scelta giusta, in un mercato ultra-esigente come quello attuale degli smartphone?

[Via]


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta