Motorola in attivo grazie ad Android


Grazie anche alla vendita di smartphone con software Android, i dirigenti di Motorola hanno annunciato che per la prima volta in tre anni hanno realizzato un utile operativo, con i ricavi della società che sono aumentati del 6% e non si aspettavano simili risultati fino al 2011.

La società ha venduto 9,1 milioni di telefoni inclusi 3,8 milioni di smartphone. Quindi il profitto totale della società è stato di 109 milioni o 5 cent per azione, rispetto ai 12 milioni o un cent per azione dello scorso anno.

Sicuramente fra i motivi del suo successo, c’è stato l’uso del software Android di Google e infatti, la società ha lanciato 22 smartphone ed anche 3 nuovi dispositivi in Cina. Indubbiamente anche l’accordo con Verizon Wireless, che è stato un importante canale di vendita per i Droid di Motorola, ha permesso alla società di avere successo.

Sicuramente, però, il futuro sarà più duro infatti dall’inizio dell’anno Verizon farà da carrier anche all’iphone, anche se Motorola non ha intenzione di interrompere i rapporti con l’importante carrier.

In ogni caso sarà sempre più accesa la sfida fra Droid ed iphone e la società intende anche competere con l’Apple sul campo tablet, lanciando Gingerbread nel prossimo futuro.Anche per quello che riguarda l’ecosistema Android, Motorola dovrà reggere il confronto con gli smartphone Samsung e HTC.

La società comunque continuerà ad avere grossi rapporti con Verizon ma anche con altri carrier ad esempio AT & T ed inoltre cercherà di muoversi in modo aggressivo alla conquista di altri mercati internazionali, primo fra tutti quello cinese.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta