Il Ceo di Nvidia deluso dai tablet Android ma ottimista


Il Ceo di Nvidia non è affatto soddisfatto della fredda accoglienza che i tablet Android hannoavuto finore, anche perchè Nvidia produce il Tegra 2 presenti in molti tablet con sistema operativo Android dallo Xoom Motorola al Samsung Galaxy.

Secondo il Ceo di Nvidia si tratta di un problema di competenze a livello di vendite al dettaglio, di marketing ed anche di prezzo. Infatti l’ipad 2, offerto a 499 dollari in versione Wifi, è sicuramente più competitivo dei tablet Android, che hanno in genere la configurazione 3G più costosa.

Inoltre, il Ceo di Nvidia lamenta anche problemi di software, soprattutto per quello che riguarda la ricchezza dei contenuti.

La sua iniziale critica, però è presto sostituita da una valutazione ottimistica dei risultati futuri pur ammettendo che i tablet Android, sono stati ostacolati da problemi tecnici e mancanza di marketing che hanno portato i consumatori a lamentarsi a causa dei prezzi e delle prestazioni dei dispositivi.

Infatti il Ceo di Nvidia è convinto che anche in campo tablet, come già per quello che riguarda i telefoni con piattaforma Android, siano stati fatti notevoli miglioramenti.

Ad esempio nei primi tablet era stato addirittura usata la piattaforma Android per smartphone, mentre un tablet non può essere considerato un telefono di dimensioni più grandi. Poi l’uscita di Android Honeycomb ha risolto parzialmente i problemi ed ora sempre il Ceo, definisce l’aggiornamento 3.1 “delizioso”.

Quindi alla fine, come riporta Reuters Jen-Hsun Huang, Ceo di Nvidi, i tablet Android supereranno l’ipad nel giro di tre anni come è già successo per gli smartphone su piattaforma Android che hanno impiegato due anni e mezzo per giungere al successo attuale.

Voi cosa pensate, sarà giusta o troppo ottimistica la previsione del Ceo di Nvidia?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta