I problemi di Froyo con l’audio aac+? Arriva la soluzione!


aac
AAC+ e Froyo: un incontro difficile. Ma c’è già la cura…

Solo pochi giorni fa vi avevamo segnalato i problemi riscontrati in USA dai molti utenti di Froyo che avevano provato ad ascoltare i brani della famosissima web-radio Pandora: qualità audio indecente, legata a una grave incomprensione tra Android 2.2 e il formato audio aac+ utilizzato per lo streaming delle canzoni da Pandora (e da altre web-radio).

La soluzione sta già arrivando: Google ha annunciato di avere in cantiere importanti modifiche a Froyo che porteranno, in definitiva, alla soluzione del problema. Non sappiamo quanto ci vorrà per avere l’aggiornamento, ma se le modifiche a Froyo sono già iniziate sarà probabilmente questione di poche settimane.

Bisogna dire che, anche in questa occasione, Google ha risposto prontamente alle esigenze degli utenti: non è la prima volta che emerge un problema con Android o con le apps distribuite, e il team di sviluppo è sempre intervenuto prontamente per fornire assistenza…senz’altro un buon segno.

In questo caso poi, dobbiamo sottolineare una cosa: i problemi di Froyo con il formato aac+ non sono esattamente un difetto di Android. In effetti il problema è che Froyo utilizza un nuovo sistema di codecs per i file audio, e questo crea dei conflitti con i file in streaming low-quality, come quelli usati dalle webradio su rete 3G o Edge.

Insomma, in realtà dal punto di vista tecnologico, il sistema di Froyo è migliore...le webradio hanno tutto l’interesse a mantenere le tecnologie di streaming low-quality che risparmiano sulla banda dei loro server e non richiedono modifiche al sistema attuale.

E così Google, che aveva deciso di introdurre una miglioria, è dovuto tornare sui suoi passi!


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta